Come bypassare la verifica dell'account Google FRP (Factory Reset Protection) nel 2020

Al giorno d'oggi, a causa di molte forme di minacce online, le principali aziende tecnologiche propongono una protezione della sicurezza per i loro clienti e utenti. Uno dei modi in cui Google e i suoi partner utilizzano per aggiungere sicurezza ai dispositivi Android si chiama Factory Reset Protection o FRP. Per funzionare, è necessario prima attivare FRP sul dispositivo. Questo viene fatto aggiungendo un account Google sul dispositivo. Le credenziali di Google registrate diventano quindi il modo per sbloccare FRP. Una volta attivato, il dispositivo di destinazione richiederà queste credenziali dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Questo rende difficile per i ladri utilizzare il dispositivo poiché non saranno in grado di sbloccarlo. Sfortunatamente, questa può anche essere un'arma a doppio taglio in quanto la stessa protezione di sicurezza può rendere la vita difficile agli utenti che dimenticano le loro credenziali di Google dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica o a coloro che acquistano dispositivi usati con FRP abilitato su di essi.

Questo articolo è destinato a coloro che cercano modi per aggirare la protezione del ripristino delle impostazioni di fabbrica. Se sei uno di loro, vai avanti e controlla i diversi metodi per provare di seguito.

Prima di procedere, desideriamo ricordarti che se stai cercando soluzioni al tuo problema #Android, puoi contattarci utilizzando il link fornito nella parte inferiore di questa pagina. Nel descrivere il problema, si prega di essere il più dettagliati possibile in modo da poter individuare facilmente una soluzione pertinente. Se possibile, includi gentilmente i messaggi di errore esatti che stai ricevendo per darci un'idea da dove iniziare. Se hai già provato alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi prima di inviarci un'e-mail, assicurati di menzionarli in modo da poterli saltare nelle nostre risposte.

Metodo 1: Come ignorare la verifica dell'account Google FRP usando le credenziali di Google

Questo è il modo più semplice per gestire il blocco FRP su qualsiasi dispositivo Android utilizzando le credenziali di Google registrate. Questo è come FRP dovrebbe essere sbloccato e dovrebbe essere l'opzione principale in questa situazione. Fondamentalmente, quello che vuoi fare è inserire il nome utente e la password di Google corretti e il gioco è fatto. Non dimenticare: FRP è stato progettato per dissuadere i ladri dall'utilizzare un dispositivo rubato e per riconvalidarne l'accesso se sei l'utente legittimo. Se non riesci a fornire il nome utente e la password corretti, puoi prendere in considerazione la possibilità di reimpostare la password.

Questa soluzione alternativa funziona solo se il dispositivo è attualmente connesso a Internet. Ciò significa che i suoi dati mobili o wifi devono essere abilitati in anticipo. Questo di solito accade nei casi in cui un utente ripristina le impostazioni di fabbrica del dispositivo ma non ha disattivato il wifi o i dati mobili prima di farlo. Anche la reimpostazione della password del tuo account Google deve essere eseguita utilizzando un telefono o dispositivo diverso come un computer. Ecco cosa devi fare esattamente:

Reimposta la password del tuo account Google

  1. Se hai dimenticato la password, vai su //accounts.google.com/signin/recovery. Ti verrà chiesto di confermare se hai l'account giusto inserendo l'indirizzo email o il numero di telefono associato a tale account.
  2. Scegli una password che non hai già utilizzato con questo account.

Ripristina nome utente

  1. Se hai dimenticato il nome utente per il tuo account Google, vai su //accounts.google.com/signin/usernamerecovery?hl=it. Proprio come nel reimpostare la password di Google, dovrai inserire l'e-mail di recupero del tuo account dimenticato. Questo può essere un altro indirizzo email o numero di telefono.
  2. Nella tua e-mail di recupero (l'altra e-mail a cui Google invierà le istruzioni di recupero), trova l'e-mail da Google e segui i passaggi.

Dopo aver eseguito una delle due procedure sopra, prova a sbloccare nuovamente FRP utilizzando la nuova password.

Come verificare quale account Google reimpostare

Se disponi di più account Google e non riesci a capire quale sia stato utilizzato sul dispositivo, vai a //www.google.com/android/devicemanager utilizzando un altro dispositivo. Quindi, accedi con il tuo nome utente e password Google e controlla l'elenco dei dispositivi associati a tale account. fare la stessa procedura per ogni account Google.

Metodo 2: Come ignorare la verifica dell'account Google FRP lampeggiando

Se sei un legittimo acquirente di un dispositivo usato e non c'è modo di sbloccare FRP usando il primo metodo, allora la soluzione migliore per te è lasciare che qualcuno esegua il flashing del software. Questo non è un suggerimento ufficiale di Samsung, quindi non sarai in grado di ottenere aiuto da loro con questo. Lampeggiare significa installare manualmente una versione nuova o stock del firmware del telefono. Ciò richiede un set speciale di strumenti software e alcune conoscenze Android per riuscire. Questo era originariamente il modo per i produttori di cancellare un dispositivo, ma presto ha trovato la sua strada per la comunità Android. Comprensibilmente, gli utenti Android brillanti hanno quindi iniziato a utilizzare questa procedura per modificare il firmware di serie sui dispositivi e per forzare il firmware non ufficiale sugli smartphone. Non esiste un modo universale per eseguire il flashing dei dispositivi Android e in alcuni passaggi esistono persino variazioni per gli stessi modelli di telefono. È estremamente rischioso anche per gli utenti Android esperti, quindi ti suggeriamo di lasciare che un tecnico o qualcuno con esperienza lo faccia per te. Il flashing del dispositivo può danneggiarlo e in alcuni casi può persino causare danni permanenti. Fallo a tuo rischio e pericolo.

Metodo 3: ignora la verifica dell'account Google FRP chiedendo supporto all'OEM

Se sei il proprietario originale del dispositivo e nulla ha funzionato finora, ti consigliamo vivamente di ottenere assistenza dal produttore del dispositivo. Ad esempio, se si dispone di un telefono Samsung, è possibile visitare il centro di assistenza Samsung locale in modo che possano eseguire il flashing del software o sbloccare il dispositivo. Quando si tratta di sbloccare FRP, Samsung richiede che tu mostri anche la ricevuta originale o la prova di acquisto, quindi assicurati di averlo con te quando li visiti. Ricorda, FRP è una funzione di sicurezza e vogliono assicurarsi che solo il proprietario del dispositivo chieda loro aiuto. Possono anche chiederti un documento di identità valido per assicurarti di essere la persona elencata nella ricevuta.

Metodo 4: seguire i trucchi non verificati

Modi di terze parti e non verificati per sbloccare FRP esistono in tutto il Web, ma è necessario prestare attenzione con essi. Samsung e altri produttori di telefoni hanno già fatto passi da gigante per correggere le lacune per rafforzare l'FRP, quindi non esiste alcuna garanzia che questi metodi funzionino ancora in questo momento. Alcuni dei modi per sbloccare FRP, anche se alcuni sostengono che possono essere eseguiti in remoto, non sono gratuiti. Se il denaro non è un problema, vai avanti e usali. Poiché non sono ufficialmente supportati da Google e dai produttori di telefoni, è anche possibile che possano compromettere la sicurezza del dispositivo in seguito. In realtà non abbiamo usato nessuno di questi modi non ufficiali per sbloccare FRP, quindi non possiamo raccomandare nessuno di essi. In generale, non ti suggeriremo nemmeno di provare, ma poiché è il tuo telefono a cominciare, spetta a te valutare se valgono o meno i rischi.


Impegnati con noi

Se sei uno degli utenti che riscontra un problema con il tuo dispositivo, faccelo sapere. Offriamo soluzioni gratuite per problemi relativi ad Android, quindi se hai un problema con il tuo dispositivo Android, compila semplicemente il breve questionario in questo link e cercheremo di pubblicare le nostre risposte nei prossimi post. Non possiamo garantire una risposta rapida, quindi se il tuo problema è sensibile al tempo, trova un altro modo per risolverlo.

Se trovi utile questo post, ti preghiamo di aiutarci diffondendo la parola ai tuoi amici. GRUNTLE.ORG ha anche una presenza sui social network, quindi potresti voler interagire con la nostra community nelle nostre pagine Facebook e Google+.