Come correggere l'errore di autenticazione iCloud di Apple iPhone X, ID Apple non supportato [Guida alla risoluzione dei problemi]

Questo post mette in evidenza alcune soluzioni alternative utili e potenziali soluzioni per affrontare i problemi iCloud su Apple iPhone X. Continua a leggere per capire come gestire l'errore di autenticazione iCloud e l'errore ID Apple non supportato sul tuo telefono iPhone X.

Prima di passare alla risoluzione dei problemi, se stai cercando una soluzione a un problema diverso, assicurati di passare alla nostra pagina di risoluzione dei problemi poiché abbiamo già affrontato alcuni dei problemi più comuni segnalati dai nostri lettori. Trova problemi simili ai tuoi e usa le soluzioni che abbiamo suggerito. Se dopo hai ancora bisogno del nostro aiuto, non esitare a contattarci compilando il nostro questionario sui problemi dell'iPhone.

Come risolvere iPhone X con errore di autenticazione iCloud?

Prima di risolvere errori software che potrebbero aver impedito al tuo iPhone X di accedere al server iCloud, controlla o aggiorna la tua connessione Internet. Il modo più semplice per farlo è disattivare e riaccendere l'interruttore Wi-Fi. Quindi riavvia il tuo iPhone per cancellare la cache di memoria interna e aggiornare iOS. Dopo il riavvio, apri un'app del browser e prova a navigare su diversi siti Web. Se tutti i siti vengono caricati correttamente, significa che la tua connessione Internet è a posto.

La prossima cosa da fare è controllare lo stato corrente del servizio del server iCloud. Puoi visualizzare queste informazioni dalla pagina sullo stato del sistema del sito Web del supporto Apple. Se iCloud non funziona, non è necessario risolvere i problemi del dispositivo perché il problema non è da te. In questo caso, devi solo attendere che il servizio sia di nuovo attivo e funzionante. Dovrebbe essere solo veloce considerando che i servizi Apple sono costantemente monitorati dai loro ingegneri. Se non c'è nulla di sbagliato nel server iCloud e stai ancora ottenendo la stessa autenticazione iCloud o errore ID Apple non supportato sul tuo iPhone X, eseguire una di queste soluzioni successive potrebbe aiutarti.

Prima soluzione: esci da iCloud e accedi di nuovo.

Sulla base della richiesta di errore, implica che qualcosa non va nelle informazioni dell'account ed è probabilmente il motivo per cui non è possibile accedere ai servizi iCloud sul dispositivo. Se questo dovesse essere solo un errore casuale come quello che a volte accade agli altri account di posta elettronica online, uscire e riconnettersi al proprio account iCloud probabilmente cancellerà l'errore. Esistono diversi modi per farlo, tramite un browser del computer o direttamente dal tuo iPhone X.

Per accedere e disconnettersi da iCloud tramite un browser Web sul computer, attenersi alla seguente procedura:

  1. Vai su iCloud.com e accedi al tuo account iCloud inserendo il tuo ID Apple e la password . Un codice di verifica a sei cifre verrà quindi inviato al tuo dispositivo.
  2. Inserisci il codice di verifica per confermare l'accesso iCloud.
  3. Torna alla pagina iCloud e segui le istruzioni su schermo per continuare ad accedere al tuo account iCloud.
  4. Se hai già effettuato l'accesso al tuo account iCloud, tutto ciò che devi fare è fare clic sul menu Impostazioni iCloud dalla pagina iCloud e quindi selezionare l'opzione per uscire.

Ecco come uscire da iCloud sul tuo iPhone X:

  1. Tocca Impostazioni dalla schermata principale.
  2. Tocca [il tuo nome].
  3. Quindi scorrere verso il basso e toccare il pulsante Esci .

Seguire le altre istruzioni visualizzate per completare la procedura di disconnessione. Dopo esserti disconnesso da iCloud, riavvia il tuo iPhone X e accedi nuovamente a iCloud. Ecco come:

  1. Tocca l'opzione per accedere al tuo [dispositivo].
  2. Inserisci il tuo ID Apple e la password .
  3. Se il tuo account iCloud è protetto con autenticazione a due fattori, inserisci il codice di verifica a sei cifre e completa l'accesso.

Dopo aver eseguito correttamente l'accesso al tuo account, riprova ad accedere o sincronizzare i file su iCloud e verifica se l'errore è scomparso.

Seconda soluzione: reimpostare la password dell'ID Apple.

Se l'errore iCloud persiste, potresti dover considerare la reimpostazione della password per il tuo account ID Apple. Molte persone hanno trovato utile questa soluzione alternativa quando hanno riscontrato altri problemi relativi a iCloud sui propri dispositivi iOS. Se desideri provarlo, segui questi passaggi per ripristinare la password del tuo ID Apple:

  1. Apri un'app per browser e poi vai al sito Web appleidaccount.apple.com .
  2. Inserisci il tuo nome utente ID Apple nel campo indicato, se necessario.
  3. Quindi tocca il link che dice, dimentica ID Apple o password?

Seguire il resto delle istruzioni fornite per completare la reimpostazione della password. Dopo aver reimpostato la password, prova ad accedere al tuo account ID Apple utilizzando la nuova password che hai creato. Se l'accesso ha esito positivo, le credenziali dell'account sono valide. Prova a eseguire la sincronizzazione con iCloud e verifica se il problema è stato risolto.

Terza soluzione: ripristina le impostazioni di rete sul tuo iPhone X.

Potrebbe essere necessario eseguire un ripristino delle impostazioni di rete per eliminare eventuali impostazioni di rete errate o opzioni di rete non valide configurate sul telefono. Tali errori di configurazione potrebbero aver rovinato il sistema di sincronizzazione iCloud del telefono e infine causato questo errore. Per escluderlo, segui questi passaggi per ripristinare le impostazioni di rete sul tuo iPhone X:

  1. Tocca per aprire l'app Impostazioni dalla schermata Home.
  2. Tocca Generale .
  3. Scorri e tocca Ripristina .
  4. Seleziona l'opzione Ripristina impostazioni di rete .
  5. Se richiesto, inserire il passcode del dispositivo per continuare.
  6. Quindi tocca l'opzione per confermare il ripristino delle impostazioni di rete.

Dopo il ripristino, il tuo iPhone si riavvierà da solo e quindi verrà caricato con le impostazioni e le opzioni di rete predefinite. Ciò significa che devi configurare e riconnetterti alla tua rete Wi-Fi per utilizzare i servizi Internet e riportare il tuo iPhone online.

Quarta soluzione: aggiornare il software del telefono all'ultima versione.

L'installazione dell'ultima versione di iOS sul tuo iPhone X potrebbe anche essere la chiave per correggere l'errore se è attribuito ad alcuni bug e problemi di sistema. I nuovi aggiornamenti software in genere incorporano patch di correzione per miglioramenti della sicurezza e correzioni di errori. Per verificare manualmente e scaricare gli aggiornamenti via etere, il tuo iPhone deve essere connesso a Internet tramite Wi-Fi. Quindi seguire questi passaggi per iniziare:

  1. Tocca Impostazioni dalla schermata principale.
  2. Tocca Generale .
  3. Tocca Aggiornamento software.

Se viene visualizzata una notifica di aggiornamento, leggere i dettagli e seguire le istruzioni fornite per procedere con il download del file di aggiornamento e il processo di installazione.

Assicurati che il tuo iPhone abbia abbastanza durata della batteria e spazio di memoria per allocare il nuovo file di aggiornamento.

Quinta soluzione: ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone X.

Tra le ultime opzioni da considerare se l'errore di autenticazione iCloud o l'errore ID Apple non supportato persiste dopo aver esaurito tutte le soluzioni precedenti sarebbe un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Questo cancellerà tutto dal tuo sistema iPhone, compresi i principali danni ai dati che hanno causato problemi di sistema complessi. Un ripristino delle impostazioni di fabbrica ti consentirà inoltre di configurare il dispositivo come nuovo, eliminando così qualsiasi tipo di errore del software. A quel punto puoi iniziare a configurare il tuo ID Apple o l'account iCloud come se fosse la prima volta che lo fai. Puoi fare un modo più rapido di ripristinare iOS attraverso le impostazioni. Ecco come:

  1. Tocca Impostazioni dalla schermata principale.
  2. Tocca Generale .
  3. Scorri e tocca Ripristina .
  4. Seleziona l'opzione per cancellare tutto il contenuto e le impostazioni. Questa è l'opzione per resettare il tuo iPhone X
  5. Immettere il passcode del dispositivo quando richiesto.
  6. Quindi tocca l'opzione per confermare il ripristino delle impostazioni di fabbrica.

In alternativa, puoi ripristinare il tuo iPhone X tramite iTunes sul tuo computer. Puoi anche utilizzare iTunes per aggiornare iOS e accedere ai servizi Apple, incluso iCloud sul computer.

Se il tuo iPhone X richiede ancora la stessa autenticazione iCloud o errore ID Apple non supportato dopo aver effettuato un ripristino delle impostazioni di fabbrica, è tempo di intensificare il problema per ulteriore aiuto. Puoi segnalare il problema al tuo gestore di telefonia mobile o contattare l'assistenza Apple. Fai loro sapere che cosa è esattamente accaduto e come il tuo iPhone X ha finito per richiedere l'errore di autenticazione iCloud. In questo modo, verrà richiesto al team di supporto di ricontrollare il proprio sistema e verificare se il problema è risolto.

Connettiti con noi

Se hai bisogno di ulteriore aiuto con l'uso di determinate funzioni e caratteristiche dello smartphone Apple iPhone X, visita la nostra pagina tutorial. Qui puoi trovare un elenco di contenuti pratici, tutorial passo-passo e risposte a domande frequenti su iPhone X. Se hai altri dubbi o riscontri problemi durante l'utilizzo del telefono, puoi raggiungerci tramite questo modulo . Assicurati di dirci maggiori dettagli sul problema o sui problemi del dispositivo che potresti avere e saremo più che felici di aiutarti ulteriormente.