Come correggere l'errore di Google Pixel 3 XL "Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata"

Hai riscontrato il temuto errore "Purtroppo la fotocamera si è fermata" ogni volta che apri l'app della fotocamera sul tuo Google Pixel 3 XL? Questa guida alla risoluzione dei problemi dovrebbe aiutarti.

Prima di procedere, desideriamo ricordarti che se stai cercando soluzioni al tuo problema #Android, puoi contattarci utilizzando il link fornito nella parte inferiore di questa pagina. Nel descrivere il problema, si prega di essere il più dettagliati possibile in modo da poter individuare facilmente una soluzione pertinente. Se possibile, includi gentilmente i messaggi di errore esatti che stai ricevendo per darci un'idea da dove iniziare. Se hai già provato alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi prima di inviarci un'e-mail, assicurati di menzionarli in modo da poterli saltare nelle nostre risposte.

Come correggere l'errore di Google Pixel 3 XL "Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata"

La correzione dell'errore "Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata" richiede pazienza e impegno poiché non esiste un modo diretto per sapere cosa lo sta causando. In questa guida, ti mostreremo i passaggi logici che puoi provare a isolare il motivo del problema.

Riavvia il dispositivo

A volte è sufficiente un semplice riavvio per correggere app temporanee o bug Android. Molti dispositivi Android, tra cui le linee di Google Pixel, traggono grandi benefici quando vengono riavviati regolarmente. Come un normale computer, il dispositivo potrebbe rallentare o riscontrare problemi se lasciato in esecuzione per lungo tempo. Dovresti riavviarlo una volta ogni pochi giorni. Questo è facile da fare e non richiederà nemmeno un minuto del tuo tempo. Tieni premuto il pulsante di accensione per circa 10-20 secondi. Una volta riavviato il telefono, utilizzare il telefono normalmente e verificare il problema.

Cancella la cache dell'app della fotocamera

L'errore "Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata" a volte può verificarsi se la cache dell'app è danneggiata. Come qualsiasi altra app, la fotocamera mantiene anche una serie di file e cartelle temporanei chiamati cache per caricare ed eseguire attività rapidamente. A volte, tuttavia, questa cache può essere danneggiata, quindi è bene se puoi eliminarla regolarmente. Ciò costringerà l'app a creare una nuova cache, che è un modo efficace per sbarazzarsi di informazioni obsolete.

  1. Da una schermata Home, tocca e scorri verso l'alto per visualizzare tutte le app.
  2. Vai alle impostazioni.
  3. Tocca App e notifiche.
  4. Tocca Vedi tutte le app "xx".
  5. Tocca l'app appropriata.
  6. Tocca Archiviazione.
  7. Tocca Cancella cache.
  8. Riavvia Pixel 3 XL.
  9. Controlla come funziona l'app della fotocamera.

Ripristina le impostazioni predefinite dell'app della fotocamera

A volte, ci vuole più che svuotare la cache di un'app per risolvere i problemi. Se l'errore "Purtroppo, la fotocamera si è fermata" ritorna dopo aver cancellato la cache dell'app della fotocamera, la prossima buona cosa da fare è ripristinare l'app stessa ai suoi valori predefiniti. Ecco come è fatto:

  1. Da una schermata Home, tocca e scorri verso l'alto per visualizzare tutte le app.
  2. Vai alle impostazioni.
  3. Tocca App e notifiche.
  4. Tocca Vedi tutte le app "xx".
  5. Tocca l'app appropriata.
  6. Tocca Archiviazione.
  7. Tocca Cancella dati.
  8. Riavvia Pixel 3 XL.
  9. Controlla come funziona l'app della fotocamera.

Installa app e aggiornamenti Android

Quando si affrontano problemi di Android, una delle cose di base da fare è assicurarsi di installare gli aggiornamenti per le app e il sistema operativo. Installa gli aggiornamenti di sistema

Alcuni bug sono causati da una scarsa codifica. Uno dei vantaggi dell'utilizzo di un dispositivo Google Pixel è il fatto che puoi essere uno dei primi a provare le nuove funzionalità che Android ha da offrire. Tuttavia, questo può anche essere il motivo per cui il tuo dispositivo potrebbe essere fonte di frustrazione. Non esiste un sistema operativo perfetto, quindi le prime versioni sono in genere buggy. Se il tuo Pixel 3 XL ha iniziato a riavviarsi da solo dopo un aggiornamento, potrebbe essere dovuto a un codice inefficiente. Man mano che Google risolve i bug, vengono rilasciati aggiornamenti per implementarli. Assicurati di installare gli ultimi aggiornamenti di sistema disponibili man mano che arrivano.

Per impostazione predefinita, i dispositivi Pixel 3 sono impostati per installare automaticamente gli aggiornamenti di sistema. Tuttavia, puoi anche controllarlo manualmente per vedere se al momento esiste una versione Android più recente per il tuo dispositivo. Ecco come:

  1. Collega il tuo Pixel 3 XL al wifi.
  2. Apri l'app Impostazioni.
  3. Nella parte inferiore, tocca Sistema.
  4. Tocca Avanzate.
  5. Tocca Aggiornamento del sistema. Se non vedi "Avanzate", tocca Informazioni sul telefono.
  6. Vedrai il tuo stato di aggiornamento. Seguire tutti i passaggi sullo schermo.

Controlla l'app di terze parti non valida

Se l'errore "Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata" è iniziato dopo aver installato un'app, prova a eliminarla per vedere se è la vera causa. Altrimenti, puoi riavviare Pixel 3 XL in modalità provvisoria e osservarlo. In questa modalità, tutte le app scaricate verranno sospese, consentendo solo il funzionamento delle app preinstallate. Ecco come:

  1. Tieni premuto il pulsante di accensione.
  2. Sullo schermo, tocca e tieni premuto Spegni.
  3. Tocca OK.
  4. Dopo aver visualizzato "Modalità provvisoria" nella parte inferiore dello schermo, attendi per vedere se il problema scompare.

L'errore "Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata" non viene visualizzato quando si utilizza la fotocamera, è necessario che l'app scaricata non sia corretta e che causi il problema. Per identificarlo, è necessario eliminare le app una per una. Ecco come lo fai:

  1. Esci dalla modalità provvisoria riavviando il dispositivo.
  2. Controlla il problema.
  3. Se il problema si ripresenta, riavviare in modalità provvisoria.
  4. Disinstalla un'app. Inizia con l'ultimo scaricato.
  5. Dopo ogni rimozione, riavvia il dispositivo e verifica se rimuoverlo ha risolto il problema.
  6. Ripeti i passaggi 1-4 fino a quando non hai identificato il colpevole.

Dopo aver rimosso l'app che causa il problema, puoi reinstallare le altre app rimosse.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica

Se tutti i passaggi di risoluzione dei problemi sopra riportati non risolvono il problema, il passaggio finale di risoluzione del software che è possibile eseguire è cancellarlo. In questo modo, è possibile ripristinare tutte le impostazioni del software ai valori predefiniti in un colpo solo. Se il motivo del problema è legato al software, molto probabilmente il ripristino delle impostazioni di fabbrica sarà di aiuto.

Per ripristinare le impostazioni predefinite di Pixel 3:

  1. Crea un backup dei tuoi dati personali.
  2. Assicurati di conoscere il nome utente e la password dell'account Google nel telefono.
  3. Apri l'app Impostazioni.
  4. Tocca Sistema.
  5. Tocca Avanzate.
  6. Tocca Ripristina opzioni.
  7. Tocca Cancella tutti i dati (ripristino delle impostazioni di fabbrica), quindi Ripristina telefono. Se necessario, inserisci il PIN, la sequenza o la password.
  8. Per cancellare tutti i dati dalla memoria interna del telefono, tocca Cancella tutto.
  9. Al termine della cancellazione del telefono, selezionare l'opzione per riavviare.
  10. Configura il telefono e ripristina i dati di backup.

Impegnati con noi

Se sei uno degli utenti che riscontra un problema con il tuo dispositivo, faccelo sapere. Offriamo soluzioni gratuite per problemi relativi ad Android, quindi se hai un problema con il tuo dispositivo Android, compila semplicemente il breve questionario in questo link e cercheremo di pubblicare le nostre risposte nei prossimi post. Non possiamo garantire una risposta rapida, quindi se il tuo problema è sensibile al tempo, trova un altro modo per risolverlo.

Se trovi utile questo post, ti preghiamo di aiutarci diffondendo la parola ai tuoi amici. GRUNTLE.ORG ha anche una presenza sui social network, quindi potresti voler interagire con la nostra community nelle nostre pagine Facebook e Google+.