Come riparare AirDrop che ha smesso di funzionare sul tuo Apple iPhone XS Max dopo l'aggiornamento di iOS [Guida alla risoluzione dei problemi]

Quando si tratta di trasferimenti di file più sicuri tra i dispositivi Apple, AirDrop emerge tra le migliori opzioni. È una funzione simile al Bluetooth integrata nei recenti dispositivi Apple, inclusi iPhone, iPad e computer Mac successivi. Con la funzione AirDrop, sarai in grado di trasmettere in modalità wireless diversi contenuti dal tuo computer Mac ai tuoi dispositivi iOS o viceversa.

Questa funzionalità funziona utilizzando la tecnologia Bluetooth 4.x, pertanto consente una trasmissione efficiente dal punto di vista energetico e un'esecuzione più rapida del trasferimento di file con connessione Wi-Fi peer-to-peer. Ma proprio come qualsiasi altra funzionalità iOS avanzata, anche AirDrop non è privo di difetti casuali. E saprai solo quando qualcosa andrà storto se AirDrop non funziona sul tuo iPhone. Sulla nota positiva, questi tipi di problemi sono generalmente attribuiti a errori del software e quindi sono rettificabili.

Per darti alcuni input, ho delineato alcune delle soluzioni più efficaci a un problema AirDrop post-aggiornamento su un iPhone. Continua a leggere per scoprire cosa fare se improvvisamente AirDrop smette di funzionare sul tuo iPhone XS Max dopo aver aggiornato iOS all'ultima versione.

Ma prima di ogni altra cosa, se hai un altro problema con il tuo telefono, passa alla nostra pagina di risoluzione dei problemi poiché abbiamo già risolto centinaia di problemi segnalati dai proprietari. Le probabilità sono che ci siano già soluzioni esistenti sul nostro sito Web o almeno, ci sono problemi simili che abbiamo già risolto. Quindi, prova a trovare quelli simili o correlati al tuo problema. Se hai bisogno di ulteriore assistenza, non esitare a contattarci compilando il nostro questionario sui problemi dell'iPhone.

Prima soluzione: riavvia il tuo iPhone.

È normale che alcune funzioni agiscano in seguito a una transizione del sistema poiché alcuni file o segmenti di dati vengono danneggiati e innescano sintomi atipici. E la soluzione potenziale più semplice che puoi provare per prima sarebbe un riavvio del sistema o un ripristino software. Se non hai ancora riavviato il tuo iPhone dopo l'aggiornamento, fallo ora con questi passaggi:

  1. Tieni premuti contemporaneamente il pulsante laterale / di accensione e entrambi i pulsanti del volume per alcuni secondi.
  2. Rilascia i pulsanti quando viene visualizzato il comando Scorri per spegnere .
  3. Trascina il cursore di spegnimento verso destra.
  4. Dopo 30 secondi, tieni premuto di nuovo il pulsante di accensione / laterale fino al riavvio del telefono.

In alternativa, puoi eseguire un riavvio forzato per eliminare app errate e dati di sistema danneggiati che potrebbero aver causato il fallimento di AirDrop. Le app di solito diventano canaglia dopo una transizione di piattaforma come reazioni iniziali. L'esecuzione di un riavvio forzato può aiutare a riportare queste app al loro normale stato di funzionamento. Ecco come forzare il riavvio del tuo iPhone XS Max:

  1. Premere e rilasciare rapidamente il pulsante Volume su.
  2. Quindi premere e rilasciare rapidamente il pulsante Volume giù.
  3. Infine, tieni premuto il pulsante laterale / di accensione finché non viene visualizzato il logo Apple.

Entrambi questi riavvii non influiranno sui contenuti salvati, quindi non è necessario creare backup in anticipo.

Si consiglia inoltre di riavviare l'altro dispositivo Apple che si desidera utilizzare AirDrop con il proprio iPhone XS Max. In questo modo si escluderanno errori relativi al software che potrebbero aver impedito all'altro dispositivo di connettersi al tuo iPhone tramite AirDrop.

Seconda soluzione: disconnettersi da iCloud quindi accedere nuovamente.

Alcune persone che hanno riscontrato gli stessi errori dopo aver installato un nuovo aggiornamento sono state in grado di trovare soluzioni permanenti disconnettendosi da iCloud e accedendo nuovamente. Se desideri provarlo, ecco cosa dovresti fare quindi:

  1. Dalla schermata principale, tocca su Impostazioni .
  2. Tocca iCloud .
  3. Seleziona l'opzione per uscire.
  4. Dopo aver eseguito correttamente la disconnessione da iCloud, riavvia / reimposta soft iPhone XS.
  5. Quindi torna a Impostazioni-> menu iCloud .
  6. Seleziona di nuovo l'opzione per accedere a iCloud.

Dopo aver eseguito correttamente l'accesso al tuo account iCloud, riprova a utilizzare AirDrop sul tuo iPhone XS Max per vedere se funziona già come previsto.

Terza soluzione: attiva e disattiva la modalità aereo.

L'esecuzione del trucco in modalità aereo fa miracoli anche ad alcuni possessori di iPhone che stavano affrontando lo stesso dilemma post-aggiornamento con AirDrop. Ecco come viene fatto il trucco:

  1. Vai al menu Impostazioni iPhone-> Modalità aereo, quindi attiva l'interruttore per attivare la Modalità aereo. In questo modo si disabilitano le funzioni wireless del proprio iPhone, comprese le funzionalità Wi-Fi e Bluetooth.
  2. Mentre la modalità aereo è attiva, riavvia (soft reset) il tuo iPhone XS Max.
  3. Quindi torna su Impostazioni-> Modalità aereo e attiva l'interruttore per disattivare nuovamente la Modalità aereo.

Attendi che il tuo iPhone ripristini le connessioni Wi-Fi e Bluetooth. Una volta connesso, riprovare con AirDrop e vedere se funziona già bene.

Quarta soluzione: ripristina le impostazioni di rete sul tuo iPhone.

Se AirDrop continua a non funzionare dopo aver eseguito le modifiche di cui sopra, potrebbe essere necessario prendere in considerazione l'esecuzione di ripristini del software. Come opzione successiva, puoi provare a ripristinare le impostazioni di rete per eliminare gli errori relativi alla rete dalle cause sottostanti. Questa reimpostazione cancellerà tutte le configurazioni di rete, gli APN e le impostazioni del server correnti sul telefono. Quindi, prima di procedere con questi passaggi, prendere nota delle password Wi-Fi perché sarà necessario reinserirle in un secondo momento.

  1. Tocca Impostazioni dalla schermata principale.
  2. Seleziona Generale
  3. Scorri verso il basso e quindi tocca Ripristina .
  4. Seleziona l'opzione per ripristinare le impostazioni di rete.
  5. Immettere il passcode del dispositivo quando viene richiesto di continuare.
  6. Quindi tocca l'opzione per confermare il ripristino delle impostazioni di rete.

Attendi che il tuo iPhone completi il ​​ripristino e il ripristino delle impostazioni di rete predefinite. Un'indicazione che il ripristino delle impostazioni di rete è terminato sarebbe quando il tuo iPhone si riavvia da solo. Tutte le configurazioni di rete verranno quindi eliminate. Quindi dovrai abilitare le funzionalità Wi-Fi e Bluetooth per utilizzare nuovamente AirDrop sul tuo iPhone XS Max.

  1. Per abilitare il Wi-Fi, vai su Impostazioni-> menu Wi-Fi, quindi attiva l'interruttore per attivare il Wi-Fi.
  2. Per abilitare il Bluetooth, vai su Impostazioni-> menu Bluetooth, quindi attiva l'interruttore per attivare il Bluetooth.

Una volta attivati ​​Wi-Fi e Bluetooth, prova a utilizzare AirDrop e verifica se il problema è stato risolto.

Quinta soluzione: ripristina il tuo iPhone alle impostazioni predefinite di fabbrica.

L'ultima opzione che ti resta da provare se AirDrop non funziona ancora dopo aver esaurito tutti i metodi precedenti sarebbe un ripristino di fabbrica o un ripristino generale. Ciò probabilmente risolverà il problema in caso di errori di sistema importanti o corruzione dei dati. Ma prima di farlo, crea copie di backup di tutte le tue informazioni personali e dei dati critici in quanto verranno cancellati insieme ad altre informazioni sul telefono. Puoi eseguire il backup dei file su iCloud o iTunes. Quando il backup è protetto, segui questi passaggi per ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone XS Max tramite il menu delle impostazioni:

  1. Tocca Impostazioni dalla schermata Home.
  2. Seleziona Generale
  3. Scorri verso il basso e quindi tocca Ripristina .
  4. Seleziona l'opzione per cancellare tutto il contenuto e le impostazioni.
  5. Immettere il passcode del dispositivo quando viene richiesto di continuare.
  6. Quindi tocca l'opzione per confermare il ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Attendi fino al termine del ripristino e riavvia il tuo iPhone. Dopo il riavvio, seguire le istruzioni visualizzate per configurare il dispositivo come nuovo.

Controlla e gestisci le impostazioni di AirDrop .

Dopo aver eseguito il ripristino delle impostazioni di fabbrica, verifica le impostazioni di AirDrop. Potrebbe essere necessario riconfigurare alcune opzioni in quanto potrebbero essere state modificate o ripristinate ai valori predefiniti. Per accedere a queste informazioni, vai su Impostazioni-> Generale-> menu AirDrop . Una volta raggiunto quel menu, seleziona tra le opzioni AirDrop fornite tra cui Ricezione disattivata, Solo contatti e Tutti.

Solo contatti è di gran lunga il più complesso in quanto deve verificare chi sa chi. In tal caso, puoi provare a passare a Tutti e riprovare a utilizzare AirDrop con quella selezione.

Assicurati che l'altro dispositivo sia impostato su una modalità pronta per AirDrop.

Se stai provando a utilizzare AirDrop dal tuo iPhone al tuo computer Mac e il tuo Mac non è visibile, vai sul tuo computer Mac e avvia Finder . Quindi vai alla barra laterale e fai clic su AirDrop . Da lì puoi anche alternare tra le opzioni Tutti, Contatti o Nessuno . Ciò dovrebbe mettere il tuo computer Mac in uno stato pronto per AirDrop, permettendo così di essere riconosciuto dal tuo iPhone.

Cerca altro aiuto

Contatta l'assistenza Apple per segnalare il problema e chiedere ulteriore assistenza e raccomandazioni ufficiali. Fai sapere loro esattamente come AirDrop ha iniziato a fallire e cosa hai fatto finora quando hai tentato di risolvere il problema. Se il problema viene confermato da un bug iOS, sarebbe necessaria una patch di correzione. In tal caso, sarà probabilmente necessario attendere un aggiornamento successivo contenente la patch necessaria.

Nel frattempo, puoi ricorrere all'uso di altri software di trasferimento file alternativi da utilizzare.

Spero che questo post di istruzioni ti abbia aiutato in un modo o nell'altro. Aiutaci a spargere la voce condividendo questo post con i tuoi amici o persone che potrebbero avere problemi simili. Grazie per aver letto!