Come riparare Galaxy S8 che ha popup persistenti [guida alla risoluzione dei problemi di malware Android]

Software dannoso o malware è una realtà di cui molti utenti Android non sono a conoscenza. Molti proprietari di smartphone in genere pensano ai virus come applicabili solo ai computer. Il fatto è che anche gli smartphone di fascia bassa al giorno d'oggi sono piccoli computer a sé stanti e, quindi, possono anche essere infettati da virus. L'argomento di oggi è incentrato sulla risoluzione dei problemi di malware nei dispositivi # GalaxyS8. Cerchiamo di essere generali nei nostri suggerimenti di seguito in modo che qualsiasi utente Android possa seguire i nostri suggerimenti nel proprio dispositivo non S8. Speriamo che questo articolo ti sia utile.

Se stai cercando soluzioni al tuo problema #Android, puoi contattarci utilizzando il link fornito in fondo a questa pagina.

Nel descrivere il problema, si prega di essere il più dettagliati possibile in modo da poter individuare facilmente una soluzione pertinente. Se possibile, includi gentilmente i messaggi di errore esatti che stai ricevendo per darci un'idea da dove iniziare. Se hai già provato alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi prima di inviarci un'e-mail, assicurati di menzionarli in modo da poterli saltare nelle nostre risposte.


Problema inviato da uno dei membri della nostra comunità:

Da circa 2 o 3 settimane ricevo annunci che continuano a comparire sul mio schermo. Sempre. Quando lo sblocco o apro la mia fotocamera o qualsiasi app. Sta diventando irritante doverli chiudere costantemente.

Anche il mio volume della suoneria. Lo accenderò o vibrerò e lo spegnerà costantemente. Ho perso importanti telefonate perché il mio telefono sta disattivando la suoneria. Non ce l'ho mai. È acceso o vibra. Lo accenderò e tra qualche minuto si spegnerà. Non sono sicuro di cosa fare. - Ashley Ney

Popup indesiderati in Android

I malware, comunemente chiamati virus, in Android stanno crescendo a passi da gigante ogni anno. Non sorprende che sempre più dispositivi siano infetti senza che nemmeno l'utente lo sappia. Normalmente, gli sviluppatori di virus vorrebbero non lasciare alcuna traccia delle loro attività nefaste, quindi l'obiettivo principale è rendere i loro prodotti il ​​più furtivi possibile. Tuttavia, ci sono altri autori di app che possono anche trarre profitto da app che mostrano evidenti indicazioni di infezione da malware. Se vieni costantemente reindirizzato a una pagina di download di un'app nel Google Play Store o un popup continua a mostrare in modo casuale se stai utilizzando il tuo telefono attivamente o meno, questo è un chiaro segno che il tuo telefono è infetto da un malware. Lo scopo dello sviluppatore di app in questo caso è di monitizzare la sua app spingendo annunci o reindirizzando un dispositivo a un'app Play Store in modo che l'utente sia costretto a installarlo, che si tradurrà quindi in guadagno monetario. Al fine di aumentare i profitti, le società pubblicitarie possono adottare approcci aggressivi forzando gli annunci più spesso. Alcune di queste app possono forzare gli annunci nella barra delle notifiche o intercettare in modo esplosivo altre app per visualizzare automaticamente gli annunci in modo invasivo. Oltre a questi, le app di questo tipo tendono anche a rubare informazioni personali dell'utente, dettagli del dispositivo e abitudini di navigazione dell'utente.

I soliti tipi di app piene di malware includono:

  • app in grado di personalizzare i telefoni
  • app di intrattenimento
  • app di gioco

L'altro problema relativo alla disattivazione costante del volume della suoneria potrebbe essere causato anche da una cattiva app che hai installato. Se ti piacciono le app che possono cambiare l'aspetto del tuo dispositivo come cambiare sfondi, temi, schemi audio, ecc., Una di queste deve essere cattiva. Le app in grado di personalizzare le impostazioni del telefono sono generalmente autorizzate a svolgere altre attività che sono generalmente vietate per la maggior parte delle app in modo che uno sviluppatore possa fare altre cose dopo l'installazione del loro prodotto. Ad esempio, una popolare app per sfondi anni fa è stata codificata non solo per consentire a un utente di aggiungere un nuovo sfondo al proprio telefono, ma anche per rubare informazioni personali e informazioni sul dispositivo come l'ID univoco del dispositivo.

Alcune app dannose possono imitare l'aspetto di app legittime per ingannare gli utenti ignari. Altre app dannose possono inizialmente essere app legittime quando le installi per la prima volta, ma una volta aggiornato, viene installato anche un nuovo malware.

Come risolvere il tuo S8 per correggere l'infezione da malware

Tieni presente che gli sviluppatori di malware possono essere molto creativi quando si tratta di app. Faranno trucchi pronti all'uso per installare le loro app. Il malware Android di oggi viene diffuso da altre app, quindi se non stai attento a ciò che installi, è solo una questione di tempo prima che il tuo telefono venga infettato.

Disinstalla l'app non valida

Questa è la prima cosa che devi fare. È il modo più diretto per attaccare il problema. Questo può essere efficace solo se hai identificato l'app prima di notare i segni di infezione da malware. Se ti capita di ricordare l'ultima app che hai installato prima di notare i popup, disinstalla prima l'app e vedi cosa succede. Se i popup si interrompono e il telefono sembra funzionare di nuovo correttamente, con il volume della suoneria tornato alla normalità, probabilmente il colpevole è stato rimosso.

Se non ricordi qual è l'ultima app installata, ti consigliamo di disinstallare tutte le app installate di recente.

Installa app antivirus

Se il telefono continua a mostrare segni di infezione e i popup sono ancora presenti, prendi in considerazione l'installazione di app antivirus affidabili da Google Play Store. (Anche alcune app antivirus false potrebbero essere disponibili, quindi sii molto esigente al riguardo). Esistono molte buone app antivirus che puoi scaricare gratuitamente. Prova il maggior numero possibile per assicurarti di utilizzare sistemi diversi nella scansione del tuo dispositivo. App antivirus come AVG AntiVirus FREE per Android Security 2017, Avast Mobile Security - Antivirus & AppLock, Bitdefender Antivirus Free, sono alcuni esempi. Puoi esplorarne il maggior numero possibile.

IMPORTANTE: non installare mai due app antivirus nel telefono contemporaneamente. Assicurati di disinstallare uno dopo averlo testato per evitare di causare problemi. Avere più di un'app antivirus in un sistema può causare conflitti e potenzialmente causare problemi rispetto alle soluzioni.

Eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica

Questa soluzione drastica potrebbe essere necessaria se i sintomi dell'infezione da malware persistono. Il ripristino delle impostazioni predefinite ripristina sostanzialmente tutte le impostazioni del software ai valori predefiniti e cancella le app e i dati dell'utente. È un modo efficace per rimuovere rapidamente problemi e anomalie. Prima di farlo, assicurati di creare un backup dei tuoi file personali per evitare di perderli.

Esistono due modi per eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica in Android. Uno è tramite Impostazioni e l'altro è l'avvio in modalità di ripristino. Ecco i passaggi su come eseguire ciascuno di essi:

Come ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo Galaxy S8 tramite Impostazioni

  1. Eseguire il backup dei dati sulla memoria interna. Se hai effettuato l'accesso a un account Google sul dispositivo, hai attivato l'antifurto e avrai bisogno delle tue credenziali di Google per completare il ripristino generale.
  2. Dalla schermata Home, scorrere verso l'alto in un punto vuoto per aprire la barra delle applicazioni.
  3. Tocca Impostazioni.
  4. Tocca Cloud e account.
  5. Tocca Backup e ripristino.
  6. Se lo si desidera, toccare Esegui il backup dei miei dati per spostare il cursore su ON o OFF.
  7. Se lo si desidera, toccare Ripristina per spostare il cursore su ON o OFF.
  8. Tocca il pulsante Indietro nel menu Impostazioni e tocca Gestione generale> Ripristina> Ripristino dati di fabbrica.
  9. Tocca Ripristina dispositivo.
  10. Se hai attivato il blocco dello schermo, inserisci le tue credenziali.
  11. Tocca Continua.
  12. Tocca Elimina tutto.

Come ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo Galaxy S8 tramite la modalità di ripristino [noto anche come Master reset]

  1. Eseguire il backup dei dati sulla memoria interna. Se hai effettuato l'accesso a un account Google sul dispositivo, hai attivato l'antifurto e avrai bisogno delle tue credenziali di Google per completare il ripristino generale.
  2. Spegni il dispositivo.
  3. Tieni premuto il tasto Volume su e il tasto Bixby, quindi tieni premuto il tasto di accensione.
  4. Quando viene visualizzato il logo Android, rilasciare tutti i tasti ("Installazione dell'aggiornamento di sistema" verrà visualizzato per circa 30 - 60 secondi prima di visualizzare le opzioni del menu di ripristino del sistema Android).
  5. Premere più volte il tasto Volume giù per evidenziare “cancellare i dati / ripristino delle impostazioni di fabbrica.
  6. Premere il pulsante di accensione per selezionare.
  7. Premere il tasto Volume giù fino a evidenziare "Sì - elimina tutti i dati utente".
  8. Premere il pulsante di accensione per selezionare e avviare il ripristino principale.
  9. Al termine del ripristino generale, viene evidenziato "Riavvia il sistema ora".
  10. Premere il tasto di accensione per riavviare il dispositivo.

Ricorda, quasi tutto il malware viene diffuso dalle app. Se i sintomi si verificano dopo aver letto le tue app, non stai facendo un buon lavoro nello screening delle tue app in modo corretto. Ciò significa che stai semplicemente reintroducendo la stessa app difettosa dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Riflettere il firmware [opzionale]

Il reflashing del firmware può raggiungere lo stesso livello di efficacia del ripristino delle impostazioni di fabbrica. Se l'hai già fatto prima, dipende da te se lo farai invece di ripristinare le impostazioni di fabbrica. È ovviamente più complicato e più rischioso, quindi non provarci nemmeno se non sei sicuro di cosa fare.

Consigliamo questa opzione solo a più utenti esperti di Android.

Come evitare app negative in futuro

Tieni presente che non esiste una quantità di app antivirus in grado di sostituire la vigilanza. Quando si tratta di app, giocare in sicurezza è l'approccio migliore alla prevenzione dell'infezione da malware.

Scarica app solo da siti attendibili

Ottenere app da app store legittimi è un modo semplice per ridurre al minimo l'infezione da malware. Siti come Google Play Store, Samsung, Amazon e altre grandi aziende che ospitano app come il tuo operatore telefonico adottano pratiche di sicurezza per dissuadere gli autori di malware dall'utilizzare il loro servizio. Google Play Store, ad esempio, monitora e scansiona le app. In alcune occasioni, le app dannose possono ancora eludere la loro sicurezza e scansioni, quindi spetta ancora a te essere vigile su quale app aggiungere.

Non installare app piratate o crackate

Le app ospitate in app store di terze parti sono talvolta copie di quelli originali e possono contenere alcuni codici dannosi che possono consentire l'installazione di altre app dannose in futuro. In effetti, la maggior parte delle infezioni Android al giorno d'oggi provengono da app incrinate o piratate mentre più criminali informatici le usano per diffondere virus. Evita il più possibile i siti di download di terze parti. Per ricordarti di non installare app da possibili fonti di terze parti, assicurati di disabilitare l'opzione Origini sconosciute in Impostazioni> Blocca schermo e sicurezza. La disattivazione di questa opzione dovrebbe impedire al telefono di scaricare app da siti non Google o non Samsung.

Sii sospettoso

Quando si tratta di proteggere le informazioni personali e prevenire l'infezione da malware ai giorni nostri, una mentalità sospetta sarà sicuramente di aiuto. Non limitarti a prendere un'app al valore nominale. Prima di installare un'app sconosciuta come un gioco, assicurati di controllare le recensioni di altri utenti e di eseguirne una ricerca su Google. Se si tratta di un'app non valida, è probabile che altri utenti abbiano pubblicato recensioni negative al riguardo da qualche parte.

Assicurati che lo sviluppatore di app sia affidabile

Come accennato in precedenza, altre app possono inizialmente rappresentare applicazioni legittime. Una volta che li aggiorni, la nuova versione può includere una backdoor che può consentire ad altre app dannose di entrare. Una volta che ciò si verifica, le tue informazioni personali sono un gioco leale. Molti malware sono ancora progettati per funzionare in modo invisibile al fine di raccogliere informazioni sufficienti a beneficio dello sviluppatore. Ecco perché è molto importante installare solo prodotti di produttori di app noti per apprezzare la privacy e la sicurezza. Essere avventurosi non sempre paga. Ricorda, una volta che le tue informazioni personali sono state rubate, non c'è modo di recuperarle.

Meno app, meglio è

Le app sono la linfa vitale degli smartphone. Senza di loro, siamo tornati a utilizzare semplici telefoni stupidi che ci consentono solo di chiamare, inviare messaggi e occasionalmente giocare. Noioso no?

Bene sì. È decisamente noioso se non riusciamo a sfruttare tutto il potenziale di un hardware potente come un Galaxy S8 ma importanti e allettanti, le app possono anche essere la fonte di gravi problemi di sicurezza e privacy. Se vuoi fare una passeggiata sul lato selvaggio, assicurati di prendere le precauzioni necessarie come menzionato sopra.

In generale, minore è il numero di app installate, migliore è per te. Non solo ridurrà i rischi di infezione da malware ma può anche semplificare il sistema, in particolare la batteria, a lungo termine. Riduce inoltre al minimo le possibilità di sviluppo di bug e anomalie.

Attenersi ad alcune app necessarie possibili. A meno che tu non abbia assolutamente alcuna vita se non passare tutto il tuo tempo ad usare il telefono, meglio stare lontano dalle app non necessarie.


Impegnati con noi

Se sei uno degli utenti che riscontra un problema con il tuo dispositivo, faccelo sapere. Offriamo soluzioni gratuite per problemi relativi ad Android, quindi se hai un problema con il tuo dispositivo Android, compila semplicemente il breve questionario in questo link e cercheremo di pubblicare le nostre risposte nei prossimi post. Non possiamo garantire una risposta rapida, quindi se il tuo problema è sensibile al tempo, trova un altro modo per risolverlo.

Se trovi utile questo post, ti preghiamo di aiutarci diffondendo la parola ai tuoi amici. GRUNTLE.ORG ha anche una presenza sui social network, quindi potresti voler interagire con la nostra community nelle nostre pagine Facebook e Google+.