Come riparare Google Pixel che non si carica [Guida alla risoluzione dei problemi]

La batteria da 2770 mAh di #Google Pixel (#Pixel) può durare un giorno o due a condizione che il telefono venga utilizzato normalmente e stia eseguendo app che non utilizzano troppa RAM, CPU e hanno risoluzioni inferiori. Ma le batterie si scaricano più velocemente di quanto pensi, quindi cosa faresti se il telefono si rifiutasse di caricarsi quando lo hai collegato?

I problemi di non ricarica sono tra i problemi più comunemente riportati con gli smartphone, indipendentemente dal fatto che il dispositivo sia nuovo o meno, di fascia media o di fascia alta. Questo è il motivo per cui pubblichiamo articoli come questo perché vogliamo aiutare i nostri lettori ad affrontare i problemi di ricarica che potrebbero incontrare con Pixel di Big G.

In questo post, ti guiderò nella risoluzione dei problemi del tuo Pixel che potrebbe non caricarsi o non rispondere quando collegato. La guida dettagliata che puoi trovare qui è sicura ma sai che le cose possono accadere inaspettatamente, quindi procedi al tuo nostro rischio.

Se hai altri problemi, assicurati di passare alla nostra pagina di risoluzione dei problemi di Google Pixel. Abbiamo già pubblicato guide per la risoluzione dei problemi per alcuni dei problemi più comuni con il dispositivo. È possibile che il tuo problema sia già stato risolto, quindi prova a trovare problemi simili ai tuoi e utilizza le soluzioni che ti abbiamo suggerito. Se non funzionano per te o se hai bisogno di ulteriore assistenza, puoi contattarci compilando il nostro questionario sui problemi di Android.

Risoluzione dei problemi di Google Pixel che non si carica

Lo scopo di questa guida alla risoluzione dei problemi è determinare perché il telefono non si sta caricando. Conoscere la causa è il modo migliore per trovare una soluzione per risolverlo. È un problema di ricarica, quindi a parte il problema del caricabatterie, è normale pensare che il problema sia con la batteria ma poiché Google Pixel non ha una batteria rimovibile, non possiamo semplicemente acquistare un ricambio e provarlo. Questo è il motivo per cui dobbiamo risolvere i problemi. Detto questo, ecco cosa dovresti fare:

Passaggio 1: verificare che il firmware non si sia arrestato in modo anomalo

Quando il firmware si arresta in modo anomalo, di solito il telefono si blocca e non risponde e poiché Pixel non ha una batteria rimovibile, non è possibile eseguire la procedura di "estrazione della batteria", che è un metodo molto efficace per risolvere piccoli problemi del firmware come arresti anomali e blocco.

Quindi, è necessario forzare il riavvio del telefono. Tieni premuto il tasto di accensione per 10 secondi e il telefono dovrebbe riavviarsi a condizione che rimanga una batteria sufficiente e che il problema non sia causato da danni liquidi o fisici.

Passaggio 2: collegare il caricabatterie e collegarlo al telefono

Bene, c'è solo un modo per scoprire se il problema è stato risolto con la procedura di riavvio forzato. Basta collegare il caricabatterie alla fonte di alimentazione e collegare il cavo al telefono. Potrebbe mostrare i soliti segni di ricarica o non rispondere affatto. In quest'ultimo caso, è necessario continuare a risolvere i problemi del dispositivo fino a quando non è possibile ricaricarlo.

Passaggio 3: controllare il caricabatterie e la sua porta

È possibile che i connettori nel caricabatterie siano bloccati o corrosi. Quindi, dai un'occhiata all'interno della porta per detriti, lanugine e corrosione. Per quanto riguarda i detriti o la lanugine, usa un oggetto appuntito per eliminarlo, ma se è corrosione, un soffio di aria compressa lo eliminerà.

Dopo aver controllato il caricabatterie, collegare il telefono per vedere se questa volta si carica. Se ancora no, il passaggio successivo potrebbe essere d'aiuto.

Passaggio 4: collega il telefono a un computer

Dopo aver controllato il caricabatterie e il problema persiste, è necessario verificare se è davvero l'adattatore di corrente che ha un problema o meno. Collega il tuo telefono a un computer o laptop solo per scoprire se risponde come al solito. In tal caso, a questo punto, possiamo dire che il problema riguarda il caricabatterie perché, come puoi vedere, il telefono risponde quando è collegato a una fonte di alimentazione alternativa.

Tuttavia, se Google Pixel non risponde anche se collegato a un computer o laptop, è tempo di andare dopo il cavo USB che stai utilizzando.

Passaggio 5: controllare fisicamente il cavo USB

Il cavo è l'unica cosa che collega il caricabatterie e l'unità principale. Se è rotto o se c'è qualcosa che impedisce ai connettori di stabilire contatti con i connettori del caricabatterie e del telefono, il processo di ricarica viene interrotto.

Passa semplicemente le dita da un'estremità all'altra. Questo per verificare se c'è qualche tipo di grumi o rotture o anomalie. Sebbene il cavo USB non si rompa facilmente, è possibile che ci sia qualcosa che blocca il processo di ricarica. Quindi ispeziona entrambe le estremità del cavo e trova detriti o lanugine o qualsiasi cosa corroda i connettori. Se ne trovi alcuni, pulisci i connettori.

Dopo aver pulito il cavo e verificato che non vi siano interruzioni, collegare nuovamente il telefono a un computer e provare a tenerlo in una determinata direzione. Se qui ci sono casi in cui il telefono risponde ma si perde la connessione, significa che è una connessione libera; il cavo non è in grado di stabilire un contatto adeguato con i connettori del telefono.

L'uso di un cavo diverso ti aiuterà a determinare se il problema è causato dal cavo o se il problema riguarda la porta Utility del telefono.

Passaggio 6: controlla la porta di ricarica del telefono

Dopo aver verificato sia il caricatore che il cavo USB e il problema persiste, è ora di controllare la porta dell'utilità sul telefono. Basta controllare detriti, lanugine, perni piegati e corrosione; rimuovere detriti e lanugine e pulire la corrosione con aria compressa.

C'è sempre una possibilità di connessione allentata, ma non è possibile rilevarla a occhi nudi. Devi collegare il cavo e quindi il caricabatterie alla fonte di alimentazione e tenere il telefono ad una certa angolazione alla volta. La connessione allentata può essere risolta acquistando un nuovo caricabatterie o cavo, quindi se hai altri caricabatterie, provali.

Passaggio 7: inviare il telefono per il controllo e l'eventuale sostituzione

Se il problema è iniziato senza una ragione o una causa apparente, potrebbe trattarsi di un problema di produzione. Se vuoi averlo sostituito, hai un reclamo valido. Quindi, è meglio averlo verificato, chiamare Google o semplicemente rispedirlo per farlo sostituire.

CONNETTITI CON NOI

Siamo sempre aperti ai tuoi problemi, domande e suggerimenti, quindi sentiti libero di contattarci compilando questo modulo. Questo è un servizio gratuito che offriamo e non ti addebiteremo un centesimo per questo. Ma tieni presente che riceviamo centinaia di e-mail ogni giorno ed è impossibile per noi rispondere a ciascuna di esse. Ma state certi che leggiamo ogni messaggio che riceviamo. Per coloro che abbiamo aiutato, ti preghiamo di spargere la voce condividendo i nostri post con i tuoi amici o semplicemente apprezzando la nostra pagina Facebook e Google+ o seguici su Twitter.

Risoluzione dei problemi del telefono non in carica

Cellulari
Samsung Galaxy S8 Plus non si ricarica
Samsung Galaxy S7 non si ricarica
Samsung Galaxy S7 Edge non si ricarica
Samsung Galaxy S6 non si ricarica
Samsung Galaxy S6 Edge non si ricarica
Samsung Galaxy S6 Edge + non in carica
Samsung Galaxy S5 non si ricarica
Samsung Galaxy S4 non si ricarica
Samsung Note 5 non si ricarica
Samsung Note 4 non si ricarica
Samsung Note 3 non si ricarica
Samsung Galaxy J7 non si ricarica
Samsung Galaxy J3 non si ricarica
Google Pixel non si ricarica
Google Pixel XL non si ricarica
HTC 10 non si ricarica
LG V20 non in carica
LG G5 non in carica
Motorola Moto G4 non si ricarica
Nexus 6P non si ricarica
Nexus 5 non si carica
Huawei P9 non si ricarica
Xiaomi Mi5 non si ricarica