Come riparare il tuo Samsung Galaxy Note 5 che ha uno schermo nero, non si accende e non si avvia [Guida alla risoluzione dei problemi]

La schermata nera della morte (#BSoD) con Samsung #Galaxy Note 5 (# Note5), come riportato da alcuni dei nostri lettori, è un segno che il dispositivo potrebbe essere affetto da un serio problema di firmware o hardware. Potrebbe anche essere un segno di una batteria scarica o di un display rotto. È indispensabile risolvere i problemi del dispositivo in modo da sapere se il problema può ancora essere risolto senza alcun aiuto da parte di un tecnico o meno.

Per capire ogni problema che ho affrontato qui, continua a leggere. Ci sono tre sezioni in questo post e ogni sezione affronta un problema. Ho anche fornito procedure di risoluzione dei problemi che puoi seguire per provare a risolvere il problema da solo. Sebbene queste procedure siano sicure, potrebbero accadere cose a causa di un errore umano, quindi si prega di procedere a proprio rischio.

Per coloro che hanno altri problemi o dubbi, puoi sempre contattarci, ma per consentirci di aiutarti meglio, abbiamo bisogno di informazioni sul tuo telefono e sul problema. Quindi, compila il nostro questionario sui problemi di Android e comunicaci con precisione qual è il problema con il tuo dispositivo. Puoi anche visitare la nostra pagina di risoluzione dei problemi della Nota 5 poiché abbiamo già risolto centinaia di problemi con questo dispositivo.

Risolvi il problema con Galaxy Note 5 che ha uno schermo nero e che non risponde

Problema: per qualche motivo, il mio Galaxy Note 5 sembrava essersi spento e rifiutato di riaccendersi. Ho già provato ad accenderlo usando la solita procedura ma senza risultati. Ho anche provato a caricarlo, ma non risponderà neanche. Non sono davvero sicuro di quale sia il problema, per non parlare di come risolverlo e riportarlo in vita, quindi ho bisogno del tuo aiuto ragazzi. Per favore guidami su come risolvere il mio telefono.

Risoluzione dei problemi : ci sono piccoli problemi del firmware e / o problemi hardware che possono causare questo tipo di comportamento. Dovremo risolvere accuratamente i problemi della tua nota 5 per essere in grado di determinare se si tratta solo di un problema minore o più complesso. Per quanto riguarda quest'ultimo, non c'è molto che possiamo fare sul dispositivo perché è necessario un tecnico per condurre alcuni test solo per sapere qual è il problema, ma speriamo solo che il problema sia minore. Detto questo, prova a seguire questi passaggi per risolvere il tuo telefono:

Passaggio 1: collegare il caricabatterie e collegare il telefono

Proviamo a escludere la possibilità che sia solo un problema di batteria scarica caricando il telefono. Se la batteria è completamente scarica, potrebbero essere necessari alcuni minuti prima che il telefono visualizzi sullo schermo i normali segni di ricarica come l'indicatore LED e l'icona di ricarica. Lasciare il dispositivo collegato per almeno dieci minuti, quindi provare ad accenderlo. Se non si accende, prova a fare il passaggio successivo.

Passaggio 2: eseguire la procedura di riavvio forzato

Gli arresti anomali del firmware si verificano continuamente e, il più delle volte, lasciano il telefono insensibile con display vuoto. Quando succede, il tuo telefono non risponderà a tutto ciò che fai; non si accenderà, non importa quante volte premi il tasto di accensione e non si carica a prescindere da quanto tempo lo lasci collegato. C'è una cosa che puoi fare per riportarlo in vita: riavvio forzato.

  1. Tieni premuto il pulsante di riduzione del volume.
  2. Tenendo premuto il pulsante Vol Down, tenere premuto il tasto di accensione.
  3. Tenere premuti entrambi i tasti per 10 secondi fino al riavvio del telefono.
  4. Il tuo Note 5 subirà la solita sequenza di avvio a condizione che sia solo un problema minore del firmware.

Passaggio 3: Tentare di avviare il dispositivo in modalità provvisoria

Questo non risolverà il problema, se presente, ma ti darà un'idea se il telefono è in grado di accendersi o meno quando tutte le app di terze parti sono temporaneamente disabilitate. È possibile che una o un gruppo di app scaricate stia causando la mancata risposta del telefono e che sia necessario escluderlo tentando l'avvio in modalità provvisoria.

  1. Spegni il tuo Galaxy S6.
  2. Tieni premuto il tasto di accensione.
  3. Quando viene visualizzato "Samsung Galaxy S6 Edge", rilascia immediatamente il tasto di accensione e quindi tieni premuto il pulsante Volume giù.
  4. Continua a tenere premuto il pulsante Volume giù fino a quando il telefono non termina il riavvio.
  5. Quando vedi la modalità provvisoria nell'angolo in basso a sinistra dello schermo, rilascia il pulsante.

Passaggio 4: provare ad accendere il telefono in modalità di ripristino

Se l'avvio in modalità provvisoria disabilita temporaneamente tutte le app di terze parti, l'avvio in modalità di ripristino disattiverà l'interfaccia di Android ed eseguirà il dispositivo nei suoi barebone. Pertanto, se il problema riguarda il firmware, il telefono potrebbe comunque funzionare in questa modalità. Se fallisce, tuttavia, non c'è molto che possiamo fare al riguardo, tranne che inviarlo o riportarlo al negozio e fare in modo che un tecnico lo dia un'occhiata.

  1. Spegni il tuo Galaxy Note 5.
  2. Tieni premuti contemporaneamente i tre pulsanti seguenti: tasto Volume su, tasto Home e tasto di accensione.
  3. Quando il telefono vibra, rilascia il tasto di accensione ma continua a tenere premuto il tasto Volume su e il tasto Home.
  4. Quando viene visualizzata la schermata Ripristino configurazione di sistema Android, rilascia i tasti Volume su e Home.

Correggi il Galaxy Note 5 che si è spento da solo e non si riaccenderà

Problema : sono sicuro che prima dello spegnimento del mio Note 5 ci fosse un aggiornamento che ho provato a scaricare. C'era questa notifica relativa a un aggiornamento e l'ho scaricato e lasciato il telefono mentre facevo colazione per i miei figli. Quando sto per partire per lavoro, ho notato che il mio telefono era spento, quindi ho provato ad accenderlo ma non ha risposto. L'ho lasciato accanto al mio letto mentre ero in ritardo per il lavoro. Quando sono tornato a casa quella notte, il telefono era ancora spento e ancora non rispondeva. Non posso più usare il mio telefono, mi puoi aiutare? Sono sicuro che si è spento da solo perché stava scaricando l'aggiornamento quando l'ho lasciato.

Risoluzione dei problemi : ciao! Non possiamo arrivare direttamente alla conclusione che un aggiornamento software sta causando il problema, anche se abbiamo ricevuto molti problemi correlati dai nostri lettori sui loro dispositivi che non si accendono dopo un aggiornamento. Ci sono altre possibilità da considerare che potrebbero aver innescato questo tipo di problema o che potrebbe essere solo un piccolo difetto del sistema.

Non preoccuparti, ti consiglieremo di risolvere i problemi per guidarti e aiutarti a risolvere questo problema. Invece di ulteriori spiegazioni su ciò che lo causa, di seguito sono riportati i passaggi consigliati per determinare il colpevole e potrebbe aiutare a risolvere il problema.

Passaggio 1: caricare il dispositivo

Poiché sei consapevole del fatto che stavi scaricando un aggiornamento sul tuo dispositivo, prova a controllare se il dispositivo ha abbastanza batteria. Dobbiamo assicurarci che il dispositivo risponda quando si collega il caricabatterie alla porta di ricarica e l'indicatore LED lampeggia o il logo di ricarica predefinito appare sullo schermo. In tal caso, il dispositivo funziona perfettamente e lascialo collegato per circa 20-30 minuti per ricaricarlo, quindi accendi il dispositivo. Tuttavia, se il dispositivo non risponde quando si collega il cavo del caricabatterie alla sua porta né il logo di ricarica predefinito non viene visualizzato, potrebbe trattarsi di un problema hardware ma consentire comunque al dispositivo di caricarsi per diversi minuti.

Passaggio 2: eseguire in modalità provvisoria

Se il dispositivo non risponde ancora, puoi provare a eseguirlo in modalità diagnostica o in modalità provvisoria. Questa modalità disabiliterà tutte le altre app e verrà eseguita solo nelle applicazioni predefinite del produttore. A volte il colpevole è un'app di terze parti soprattutto se non è compatibile con il tuo dispositivo. Può essere risolto facilmente se il tuo dispositivo funziona correttamente in modalità provvisoria perché potresti disinstallarlo facilmente.

Quando il tuo dispositivo si avvia correttamente in modalità provvisoria, ti consigliamo di disinstallare l'app sospetta per evitare che il problema si ripeta, ma poiché è difficile conoscere l'app che sta causando il problema, avvia la ricerca dalle installazioni più recenti.

Passaggio 3: avviare la modalità di ripristino

Se non riesci a risolvere il problema dopo aver seguito i passaggi precedenti, prova a eseguire Galaxy Note 5 in modalità di ripristino. Ci sono opzioni in modalità di ripristino che puoi scegliere come cancellare la partizione della cache e il ripristino completo che potrebbero semplicemente risolvere il problema. Dobbiamo assicurarci che il tuo dispositivo non stia riscontrando un problema hardware e sia comunque reattivo, per questo motivo dobbiamo provare ad avviarlo in questa modalità.

Passaggio 5: portarlo al tecnico

Ora, se tutti i passaggi sopra menzionati non sono stati in grado di risolvere il problema, visitare il centro di assistenza Samsung più vicino e portare il dispositivo con sé. Il software del dispositivo potrebbe essere stato danneggiato durante il processo di download o l'installazione non è riuscita. La tecnologia ha una soluzione per questo.

Risolvi il problema con il tuo Galaxy Note 5 che non può più avviarsi correttamente

Problema : c'è stato un aggiornamento ma non ero sicuro che fosse per il sistema operativo o le app, ma l'ho scaricato. Il download dell'aggiornamento ha richiesto molto tempo, quindi il mio Note 5 si è riavviato da solo e da allora non può più accendersi alla schermata principale. A volte si blocca sul logo ma più spesso mostra solo la schermata nera e non procede con il solito processo. Non sono sicuro di cosa sia successo, quindi se tu potessi illuminarmi e risolvere il problema, sarebbe fantastico. Grazie.

Risoluzione dei problemi : il motivo principale per cui Galaxy Note 5 non può avviarsi correttamente è perché le cache e i dati potrebbero essere stati danneggiati dopo l'aggiornamento. Fortunatamente, esistono procedure di risoluzione dei problemi che è possibile eseguire per provare a riportare in vita il telefono.

Passaggio 1: forzare il riavvio del Samsung Galaxy Note 5

Poiché la batteria del Galaxy Note 5 non è rimovibile, gli ingegneri Samsung sviluppano una procedura equivalente alla procedura di estrazione della batteria dei precedenti modelli Galaxy. Per fare ciò, tieni premuti contemporaneamente il pulsante Volume giù e il tasto di accensione per 10-15 secondi. Supponendo che il problema sia minore e che la batteria sia sufficiente per accendere il telefono, dovrebbe avviarsi normalmente. Tuttavia, se il dispositivo non si avvia, passare alla procedura successiva.

Passaggio 2: caricare il telefono perché la batteria potrebbe essere scarica

Esiste sempre la possibilità che la batteria si scarichi ed è per questo che il telefono non si accende. Quindi collega il telefono al caricabatterie e osserva se è in carica o meno. In tal caso, lasciarlo per circa 10-15 minuti ed eseguire nuovamente la procedura di riavvio forzato e attendere che il dispositivo si avvii correttamente.

Se gli indicatori non si illuminano durante la ricarica, è possibile che il telefono abbia un problema hardware e che tu debba portarlo alla tecnologia il prima possibile per essere risolto.

Passaggio 3: prova ad avviare il telefono in modalità provvisoria

Proprio come quello che ho detto sopra, l'avvio del telefono in modalità provvisoria, disabilita temporaneamente tutte le app di terze parti. Ma per escludere la possibilità che una delle applicazioni scaricate stia causando il problema, è necessario eseguire questa procedura e vedere se il telefono può avviarsi correttamente. Capisco che il tuo Note 5 si sta accendendo ma rimane bloccato da qualche parte durante il processo di avvio. Sembra che alcune app o servizi gli impediscano di raggiungere la schermata principale.

Tuttavia, se il telefono è ancora bloccato durante il tentativo di avvio in modalità provvisoria, il passaggio successivo potrebbe essere di aiuto.

Passaggio 4: avviare il telefono in modalità di ripristino

In questa procedura, tutti i componenti verranno accesi ma i servizi e le app verranno temporaneamente disabilitati. Se il tuo telefono non ha alcun problema hardware, si avvia normalmente. Seguire questi passaggi per avviare in questa modalità:

  1. Spegni il tuo Galaxy Note 5.
  2. Tieni premuti contemporaneamente i tre pulsanti seguenti: tasto Volume su, tasto Home e tasto di accensione.
  3. Quando il telefono vibra, rilascia il tasto di accensione ma continua a tenere premuto il tasto Volume su e il tasto Home.
  4. Quando viene visualizzata la schermata Ripristino configurazione di sistema Android, rilascia i tasti Volume su e Home.

Se il tuo dispositivo non è in grado di avviarsi in questa modalità e se sei abbastanza esperto, prova a rifare il firmware ma per sicurezza, ti suggeriamo di lasciare che un tecnico lo gestisca per te.

Passaggio 5: prova a cancellare la partizione della cache o esegui il ripristino generale (opzionale)

Come indicato, questo passaggio è facoltativo perché dipende se il telefono può essere avviato in modalità di ripristino o meno. Ma supponendo che sia possibile, quindi la prima cosa che dovresti provare è cancellare la partizione della cache. Elimina tutte le cache di sistema e forza il telefono a crearne di nuove. È quasi uguale al ripristino, ma i file e i dati non verranno eliminati, quindi non è necessario eseguirne il backup.

  1. Spegni il tuo Galaxy Note 5.
  2. Tieni premuti contemporaneamente i tre pulsanti seguenti: tasto Volume su, tasto Home e tasto di accensione.
  3. Quando il telefono vibra, rilascia il tasto di accensione ma continua a tenere premuto il tasto Volume su e il tasto Home.
  4. Quando viene visualizzata la schermata Ripristino configurazione di sistema Android, rilascia i tasti Volume su e Home.
  5. Premi il tasto Volume giù per evidenziare "cancella partizione cache".
  6. Premere il tasto di accensione per selezionare.
  7. Al termine della cancellazione della partizione della cache, viene evidenziato "Riavvia il sistema ora".
  8. Premere il tasto di accensione per riavviare il dispositivo.

Se il problema persiste dopo aver cancellato la partizione della cache, non hai altra opzione che eseguire il ripristino principale. Questa volta, è necessario eseguire il backup di tutti i dati e i file poiché verranno eliminati, in particolare quelli salvati nella memoria interna del telefono.

  1. Rimuovi il tuo account Google e disattiva i blocchi dello schermo per assicurarti di non attivare la Protezione ripristino impostazioni di fabbrica (FRP).
  2. Spegni il tuo Samsung Galaxy Note 5.
  3. Tieni premuti contemporaneamente i tasti Volume su, Home e Accensione.
  4. Quando il dispositivo si accende e visualizza "Accendi logo", rilascia tutti i tasti e l'icona di Android apparirà sullo schermo.
  5. Attendere fino a quando viene visualizzata la schermata di ripristino di Android dopo circa 30 secondi.
  6. Utilizzando il tasto Volume giù, evidenziare l'opzione, 'cancellare i dati / ripristino delle impostazioni di fabbrica' e premere il tasto di accensione per selezionarlo.
  7. Premere di nuovo il pulsante Vol giù fino a evidenziare l'opzione "Sì - elimina tutti i dati utente", quindi premere il tasto di accensione per selezionarlo.
  8. Al termine del ripristino, evidenziare "Riavvia il sistema ora" e premere il tasto di accensione per riavviare il telefono.

CONNETTITI CON NOI

Siamo sempre aperti ai tuoi problemi, domande e suggerimenti, quindi sentiti libero di contattarci compilando questo modulo. Questo è un servizio gratuito che offriamo e non ti addebiteremo un centesimo per questo. Ma tieni presente che riceviamo centinaia di e-mail ogni giorno ed è impossibile per noi rispondere a ciascuna di esse. Ma state certi che leggiamo ogni messaggio che riceviamo. Per coloro che abbiamo aiutato, ti preghiamo di spargere la voce condividendo i nostri post con i tuoi amici o semplicemente apprezzando la nostra pagina Facebook e Google+ o seguici su Twitter.