Come riparare il tuo Samsung Galaxy Note 5 che si ricarica lentamente e non si ricarica affatto [Guida alla risoluzione dei problemi]

I problemi di ricarica sembrano essere molto comuni con #Samsung Galaxy Note 5 (# Note5). Abbiamo già ricevuto centinaia, se non migliaia, di problemi dai proprietari di questo dispositivo e molti di loro sono problemi che suggeriscono che il telefono ha difficoltà a caricare la batteria.

Ci sono un paio di problemi che ho affrontato in questo post e il primo è un problema di ricarica lenta. Accade di tanto in tanto che il dispositivo impiega troppo tempo per caricare completamente la batteria e ciò potrebbe essere dovuto ad alcuni fattori e dobbiamo escludere ogni possibilità a cui possiamo pensare. Il secondo è un problema di non addebito, che può accadere anche a qualsiasi utente di Note 5. Tra questi due, quest'ultimo è più serio.

Ti guideremo nella risoluzione di questi problemi nel caso in cui ti capitasse in futuro. Se hai altri problemi, tuttavia, non esitare a visitare la pagina di risoluzione dei problemi che abbiamo impostato per la Nota 5. Contiene tutti i collegamenti ai post sulla risoluzione dei problemi che abbiamo pubblicato sul nostro sito. Trova problemi simili ai tuoi e usa le soluzioni che abbiamo suggerito. Se non funzionano o se hai bisogno di ulteriore assistenza, non esitare a contattarci compilando il nostro questionario sui problemi di Android.

Galaxy Note 5 si sta caricando molto lentamente

Problema : ho un Galaxy Note 5 che mi è stato dato da un amico. È stato con me già da 4 mesi e finora, c'è solo una cosa che mi dà fastidio in questo momento: il telefono non si carica più velocemente di prima. Ci sarebbero volute solo un paio d'ore per caricare completamente prima, ma ora, anche se l'ho lasciato collegato per 5 ore, la batteria non ha superato l'84%. Non so se è solo un problema con il sistema operativo o se è già un problema con l'hardware. Mi potete aiutare?

Risoluzione dei problemi :

Ci sono molte possibilità che dobbiamo considerare per determinare quale sia il problema con il tuo telefono o cosa lo abbia causato. In questo caso in cui il dispositivo si sta caricando lentamente, dobbiamo esaminare tutte le possibilità. Detto questo, ecco alcuni passaggi che devi fare per risolvere il tuo dispositivo con un problema di ricarica:

Passaggio 1: esegui il tuo Note 5 in modalità provvisoria e prova a caricarlo

Lo scopo è sapere se il dispositivo si carica correttamente mentre tutte le app di terze parti sono temporaneamente disabilitate perché, in tal caso, è più facile risolvere questo problema. Quindi, segui questi passaggi per riavviare prima il dispositivo in modalità provvisoria:

  1. Tieni premuto il tasto di accensione.
  2. Quando viene visualizzato "Samsung Galaxy S6", rilascia immediatamente il tasto di accensione e quindi tieni premuto il pulsante di riduzione del volume.
  3. Continua a tenere premuto il pulsante Volume giù fino a quando il telefono non termina il riavvio.
  4. Quando vedi la modalità provvisoria nell'angolo in basso a sinistra dello schermo, rilascia il pulsante.

Ora che il telefono è in modalità provvisoria, collega il caricabatterie alla fonte di alimentazione, quindi collega il telefono e osserva attentamente se il ritmo di ricarica diventa normale o ancora lento perché se è quest'ultimo, allora dobbiamo controllare l'adattatore di alimentazione in quanto potrebbe avere un problema.

Tuttavia, se il telefono si carica normalmente in modalità provvisoria, è possibile che ci siano solo molte app in esecuzione in background e che utilizzano troppe risorse e potenza. Prova a chiudere le app in esecuzione in background la prossima volta.

Passaggio 2: verificare se il caricabatterie funziona ancora correttamente

È molto facile da fare; devi solo usare un altro caricabatterie per scoprire se il dispositivo si carica correttamente con esso perché in tal caso, devi davvero acquistare un nuovo caricabatterie. Oppure, puoi provare a collegare gli altri dispositivi al caricabatterie solo per vedere se anche questi si caricano lentamente o se si caricano correttamente.

È inoltre possibile verificare la presenza di detriti, lanugine e / o corrosione nella porta del caricatore. Un soffio di aria compressa può aiutare, ma se tutto sembra a posto, procedere con il passaggio successivo.

Passaggio 3: assicurarsi che il cavo USB sia a posto

Il cavo è quello che collega l'adattatore di alimentazione e il telefono, quindi se si rompe da qualche parte, il telefono non sarà in grado di caricarsi correttamente. È anche facile controllare il cavo; basta far scorrere le dita da un'estremità all'altra per sentire se ci sono grumi o rotture. Controllare anche su entrambe le estremità per detriti, lanugine e corrosione.

Un modo per verificare se il cavo è corretto è quello di collegare il telefono a un computer; se non viene rilevato e riconosciuto, allora è rotto, altrimenti il ​​cavo va bene.

Passaggio 4: eliminare la cache di sistema

Ci sono stati problemi simili che abbiamo riscontrato in precedenza causati da cache e dati corrotti. Bene, è una possibilità e dobbiamo escluderlo in modo da poter continuare con la risoluzione dei problemi. Devi riavviare il dispositivo in modalità di ripristino e cancellare la partizione della cache da lì:

  1. Spegni completamente il tuo Samsung Galaxy Note 5.
  2. Tieni premuti prima i pulsanti Volume su e Home, quindi tieni premuto il tasto di accensione.
  3. Tieni premuti i tre pulsanti e quando viene visualizzato "Samsung Galaxy Note5", rilascia il tasto di accensione ma continua a tenere premuti gli altri due.
  4. Quando viene visualizzato il logo Android, rilascia entrambi i pulsanti Volume su e Home.
  5. L'avviso "Installazione dell'aggiornamento di sistema" verrà visualizzato sullo schermo per 30-60 secondi prima che venga visualizzata la schermata di ripristino del sistema Android con le sue opzioni.
  6. Utilizzare il tasto Volume giù per evidenziare l'opzione 'cancella partizione cache' e premere il tasto di accensione per selezionarlo.
  7. Al termine del processo, utilizzare il tasto Volume giù per evidenziare l'opzione "Riavvia il sistema ora" e premere il tasto di accensione per riavviare il telefono.
  8. Il completamento del riavvio potrebbe richiedere alcuni minuti, ma non preoccuparti e attendere che il dispositivo diventi attivo.

Dopo aver riavviato il telefono, prova a collegarlo e osserva attentamente se la carica è ancora lenta e, in caso affermativo, devi ripristinare il dispositivo prima di decidere di farlo controllare da un tecnico.

Passaggio 5: ripristina il tuo Galaxy Note 5

Dobbiamo escludere totalmente la possibilità che si tratti di un problema del firmware, quindi dopo tutti questi passaggi e il telefono si sta ancora caricando molto lentamente, è necessario ripristinare il dispositivo. Ma prima, assicurati di eseguire il backup dei tuoi dati e file in quanto verranno eliminati. Ecco come resettare il tuo Note 5 ...

  1. Rimuovi il tuo account Google e disattiva i blocchi dello schermo per assicurarti di non attivare la Protezione ripristino impostazioni di fabbrica (FRP).
  2. Spegni il tuo Samsung Galaxy Note 5.
  3. Tieni premuti contemporaneamente i tasti Volume su, Home e Accensione.
  4. Quando il dispositivo si accende e visualizza "Accendi logo", rilascia tutti i tasti e l'icona di Android apparirà sullo schermo.
  5. Attendere fino a quando viene visualizzata la schermata di ripristino di Android dopo circa 30 secondi.
  6. Utilizzando il tasto Volume giù, evidenziare l'opzione, 'cancellare i dati / ripristino delle impostazioni di fabbrica' e premere il tasto di accensione per selezionarlo.
  7. Premere di nuovo il pulsante Vol giù fino a evidenziare l'opzione "Sì - elimina tutti i dati utente", quindi premere il tasto di accensione per selezionarlo.
  8. Al termine del ripristino, evidenziare "Riavvia il sistema ora" e premere il tasto di accensione per riavviare il telefono.

Dopo il ripristino e la ricarica del telefono è ancora lenta, inviare il telefono per il controllo e / o la riparazione.

Galaxy Note 5 non si carica affatto

Problema : M y Note 5 ha già quasi un anno, ma ho avuto solo un paio di problemi prima che sono stato in grado di risolvere da solo. A partire dalla scorsa settimana, ci sono stati casi in cui il telefono non si caricava, ma il problema è stato risolto da solo; Non so nemmeno cosa l'abbia causato. Tuttavia, da ieri, il mio telefono non si carica più, non importa quello che faccio. Mi è rimasta solo l'8% della batteria, quindi ho davvero bisogno di caricarla. Per favore aiutatemi con il mio problema. Grazie!

Risoluzione dei problemi : ciao! Prima di tutto! Devi assicurarti che il caricabatterie del tuo dispositivo non abbia problemi, puoi iniziare controllando se il caricabatterie ha danni o se il filo è troppo teso. Se è anche possibile utilizzare un altro caricabatterie, provalo. In questo modo, possiamo determinare se il caricabatterie ha un problema o meno. Inoltre, è necessario caricare il dispositivo per eseguire alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi in un secondo momento. In secondo luogo, devi controllare la porta del caricabatterie del tuo dispositivo se ha altri materiali che lo bloccano, come muffe, umidità o polvere, ecc. E devi rimuoverlo. Ecco alcuni passaggi che puoi seguire:

Passaggio 1: spegnere il telefono e caricarlo per alcuni minuti

Dato che la batteria si sta esaurendo, è importante trovare un modo per risparmiare energia. È possibile spegnere il dispositivo e collegare il caricabatterie del dispositivo. Per assicurarsi che ricaricherà la batteria, mentre il caricabatterie è inserito nella porta del caricabatterie del dispositivo, è necessario osservare attentamente se viene visualizzato il logo di ricarica predefinito del dispositivo e lasciarlo caricare per un'ora o diverse ore.

Puoi anche controllare il caricabatterie se non ha danni come il filo non è allungato o eventuali danni visibili. Puoi anche provare se hai un altro dispositivo a casa che utilizza lo stesso tipo di caricabatterie, collegare il caricabatterie a quel dispositivo e osservare se si carica. Se non succede nulla, allora è il momento di acquistare un nuovo caricabatterie. Tuttavia, se il dispositivo si sta caricando mentre è spento, il dispositivo presenta un problema software. In questo caso, il passaggio successivo potrebbe essere di aiuto.

Passaggio 2: eliminare la cache di sistema e i dati

Inoltre, non possiamo mettere da parte la possibilità di un problema software, soprattutto se il tuo dispositivo ha scaricato di recente un aggiornamento. Il più delle volte, sono le cache corrotte e i dati a causare problemi gravi come questo. Pertanto, è possibile cancellare la cache di sistema solo per assicurarsi di rimuovere tutti i vecchi file che potrebbero aver creato il conflitto all'interno del sistema. Seguire i passaggi seguenti per farlo:

  1. Spegni completamente il tuo Samsung Galaxy Note 5.
  2. Tieni premuti prima i pulsanti Volume su e Home, quindi tieni premuto il tasto di accensione.
  3. Tieni premuti i tre pulsanti e quando viene visualizzato "Samsung Galaxy Note5", rilascia il tasto di accensione ma continua a tenere premuti gli altri due.
  4. Quando viene visualizzato il logo Android, rilascia entrambi i pulsanti Volume su e Home.
  5. L'avviso "Installazione dell'aggiornamento di sistema" verrà visualizzato sullo schermo per 30-60 secondi prima che venga visualizzata la schermata di ripristino del sistema Android con le sue opzioni.
  6. Utilizzare il tasto Volume giù per evidenziare l'opzione 'cancella partizione cache' e premere il tasto di accensione per selezionarlo.
  7. Al termine del processo, utilizzare il tasto Volume giù per evidenziare l'opzione "Riavvia il sistema ora" e premere il tasto di accensione per riavviare il telefono.
  8. Il completamento del riavvio potrebbe richiedere alcuni minuti, ma non preoccuparti e attendere che il dispositivo diventi attivo.

Ora, prova a caricare nuovamente il dispositivo e osserva attentamente se c'è un'indicazione che il dispositivo si sta caricando. Cerca i segni come l'icona della batteria sul lato superiore destro dello schermo si sta muovendo o il logo di ricarica predefinito apparirà mentre il dispositivo è spento. È possibile continuare con il passaggio successivo di seguito se non funziona nulla dopo aver seguito tali passaggi.

Passaggio 3: eseguire un ripristino di fabbrica sul dispositivo

Ora, questo metodo è l'ultima risorsa per risolvere qualsiasi problema relativo al software, ma questo è un metodo opzionale e puoi ignorarlo se hai dei dubbi da seguire, perché eliminerà tutti i tuoi dati memorizzati sul tuo dispositivo. Ripristinerà il dispositivo alle impostazioni predefinite del produttore e rimuoverà tutte le applicazioni installate. È necessario eseguire il backup dei file importanti prima di continuare a eseguire i passaggi per salvarli sulla scheda SD o sul disco rigido esterno. Ecco i passaggi su come eseguire il master reset del Galaxy Note 5:

  1. Dalla schermata Home, tocca l'icona App.
  2. Trova e tocca l'icona Impostazioni.
  3. Nella sezione "Personale", trova e tocca Backup e ripristino.
  4. Tocca Ripristino dati di fabbrica.
  5. Tocca Ripristina dispositivo per procedere con il ripristino.
  6. A seconda del blocco di sicurezza utilizzato, immettere il PIN o la password.
  7. Tocca Continua.
  8. Tocca Elimina tutto per confermare l'azione.

Ricorda sempre che puoi sempre visitare il tuo centro di assistenza Samsung locale se tutti i passaggi sopra menzionati non hanno risolto il problema. È possibile che il tuo dispositivo abbia riscontrato un problema hardware e che ci siano parti che devono essere sostituite, solo i tecnici certificati possono aiutarti a risolverlo.

CONNETTITI CON NOI

Siamo sempre aperti ai tuoi problemi, domande e suggerimenti, quindi sentiti libero di contattarci compilando questo modulo. Questo è un servizio gratuito che offriamo e non ti addebiteremo un centesimo per questo. Ma tieni presente che riceviamo centinaia di e-mail ogni giorno ed è impossibile per noi rispondere a ciascuna di esse. Ma state certi che leggiamo ogni messaggio che riceviamo. Per coloro che abbiamo aiutato, ti preghiamo di spargere la voce condividendo i nostri post con i tuoi amici o semplicemente apprezzando la nostra pagina Facebook e Google+ o seguici su Twitter.