Come riparare un Apple iPhone 6s che non eseguirà il backup su iCloud [Guida alla risoluzione dei problemi]

La creazione di un backup di file significativi memorizzati sul dispositivo è altamente raccomandata per la custodia. Se le cose dovessero andare male in seguito, è sempre necessario eseguire il backup del file per ripristinare. La stessa cosa è consigliata agli utenti di dispositivi Apple, inclusi iPhone. I backup di questo particolare dispositivo iOS possono essere creati utilizzando iCloud o iTunes.

I backup di iCloud sono archiviati in iCloud mentre i backup di iTunes sono memorizzati localmente sul tuo computer. Uno dei vantaggi di avere un backup iCloud su iTunes è il fatto che sarai in grado di accedere ai tuoi file di backup ovunque fino a quando sarà disponibile la connessione Wi-Fi. Quindi, se succede qualcosa al tuo telefono, avrai un backup per accedere da qualsiasi luogo con una connessione Internet. Nel frattempo, il backup del dispositivo tramite iTunes richiederà l'utilizzo di un computer per archiviare e accedere anche ai file di backup.

Per eseguire il backup del tuo iPhone su iCloud, sarebbe necessaria una connessione attiva e stabile al Wi-Fi. Per eseguire il backup del tuo iPhone su iTunes, dovrai proteggere un computer con l'ultimo sistema operativo e l'ultima versione del software iTunes installata. Inutile dire che il backup su iCloud è più veloce di iTunes. Tuttavia, non tutti coloro che hanno optato per il backup su iCloud sono riusciti. Alcuni di loro, inclusi i proprietari del telefono iPhone 6s, si lamentavano di problemi con il backup del proprio dispositivo su iCloud. Per alcuni motivi, il loro iPhone non eseguirà il backup su iCloud. Perché ciò accade e cosa si dovrebbe fare per porre rimedio al problema? Continua a leggere per scoprire le risposte a queste domande.

Ma prima di passare direttamente alla risoluzione dei problemi, se hai altri problemi con il tuo iPhone, assicurati di passare alla nostra pagina di risoluzione dei problemi perché abbiamo già affrontato molti problemi segnalati dai nostri lettori. Trova problemi simili ai tuoi e usa le soluzioni che abbiamo suggerito. Se non funzionano per te o se hai bisogno di ulteriore aiuto, compila il nostro questionario sui problemi dell'iPhone e forniscici informazioni più precise sul tuo problema in modo che possiamo offrirti la soluzione migliore.

Cosa rende il tuo iPhone 6s incapace di eseguire il backup su iCloud?

Ci sono molti fattori da considerare tra le possibili cause di questo problema. Tra i colpevoli più diffusi emergono problemi di rete e spazio di archiviazione insufficiente su iCloud. Considera queste due cose se desideri risolvere un problema simile da parte tua.

Come accennato in precedenza, è necessaria una connessione attiva a Internet wireless (accesso Wi-Fi) per accedere al server iCloud e quindi eseguire il backup del dispositivo. Senza una connessione stabile, è probabile che si manifestino errori. Quando la connessione viene persa, il tuo iPhone perderà anche l'accesso al server iCloud e il processo di backup verrà interrotto.

Un'altra cosa da considerare è la memoria disponibile in iCloud. Senza spazio sufficiente in iCloud, non sarà più in grado di acquisire più file, incluso il backup. In genere, ti verrà richiesto un messaggio di avviso che ti informa che il processo non può essere completato a causa dello spazio insufficiente disponibile su iCloud. Allora quali sono le tue opzioni? Continua a leggere per saperne di più.

Cosa fare quando il tuo iPhone 6s non esegue il backup su iCloud?

Le soluzioni descritte di seguito si basano sulle possibili cause. La tua possibilità di ottenere una soluzione rapida al problema del tuo iPhone è determinare in anticipo la causa sottostante. Quindi andiamo avanti e applichiamo lo stesso concetto nella risoluzione del problema principale. Abbiamo già affrontato due dei principali fattori che possono provocare lo stesso problema sul tuo iPhone. Tentare di iniziare a lavorare su questi due, quindi vedere se ciò può produrre risultati positivi.

Prima soluzione alternativa: lavora sulla tua connessione Internet (Wi-Fi).

Controlla e assicurati che il Wi-Fi sia attivo sul tuo iPhone 6s e che possa connettersi a Internet. Se ti stai collegando a Internet, devi prima affrontare i problemi di connettività per procedere con la creazione del backup iCloud senza ulteriori problemi. Quindi, ecco cosa dovresti fare allora:

  1. Passa al menu Impostazioni iPhone-> Wi-Fi .
  2. Attiva o disattiva l' interruttore Wi-Fi per attivare o disattivare la funzione. Ancora una volta, assicurarsi che sia acceso.
  3. Riavvia il tuo iPhone 6s.
  4. Apri l'app del browser e prova a navigare su un sito Web.

Se riesci ad accedere al sito Web con successo, significa che Internet funziona bene, quindi dovresti essere in grado di accedere anche al server iCloud.

Prova a eseguire nuovamente il backup del tuo iPhone 6s su iCloud per vedere se può passare questa volta.

Come eseguire il backup del tuo iPhone 6s su iCloud?

Il backup di un iPhone su iCloud richiede di disporre di un account attivo e di aver effettuato l'accesso al dispositivo. Di solito questo viene completato durante il processo di attivazione, ma per assicurarti di aver ancora effettuato l'accesso, vai avanti e controlla le impostazioni del tuo iPhone-> menu iCloud .

Dopo esserti assicurato di aver effettuato l'accesso al tuo account iCloud sul tuo dispositivo, eseguire il backup del tuo iPhone su iCloud dovrebbe essere una procedura semplice.

Per assicurarti di fare la cosa giusta, puoi fare riferimento ai seguenti passaggi su come creare correttamente un backup iCloud per il tuo iPhone. Per cominciare, ecco il modo corretto di farlo.

Assicurati che i backup di iCloud siano abilitati sul tuo iPhone 6s. Ecco come controllare:

  1. Tocca Impostazioni .
  2. Tocca il tuo ID Apple nella parte superiore dello schermo.
  3. Tocca iCloud.
  4. Tocca Backup iCloud.
  5. Attiva l'interruttore accanto a Backup iCloud per attivare la funzione.
  6. Tocca OK per confermare.

Normalmente, iCloud tenterà di iniziare a creare un backup dei dati ogni 24 ore circa finché l'iPhone è connesso al Wi-Fi e ha potenza sufficiente. Il completamento del primo backup può richiedere del tempo, soprattutto se non è mai stato eseguito il backup su iCloud prima. Ma una volta terminato, iCloud caricherà solo le nuove modifiche apportate dall'ultimo backup creato.

Se i backup di iCloud non vengono creati automaticamente, puoi attivare manualmente iCloud per eseguire il backup del dispositivo in qualsiasi momento.

  • Per creare manualmente il backup su iCloud, torna su Impostazioni-> ID Apple-> iCloud-> Backup iCloud-> quindi tocca Esegui backup ora.

iCloud avvia quindi il processo di backup.

Seconda soluzione alternativa: disconnettersi da iCloud quindi accedere nuovamente.

Questo trucco è stato in grado di offrire rimedi ad alcune persone che stavano affrontando lo stesso problema in cui il loro iPhone 6s non è in grado di eseguire il backup su iCloud. Se vuoi provarlo, ecco come è fatto:

  1. Tocca Impostazioni .
  2. Scorri e tocca iCloud.
  3. Tocca l'opzione per uscire.
  4. Se richiesto, confermare che si desidera cancellare tutte le impostazioni. Verrai quindi disconnesso dal tuo account iCloud e reindirizzato a una pagina di accesso iCloud .
  5. Inserisci le credenziali del tuo account iCloud per accedere nuovamente.
  6. Segui le istruzioni visualizzate per accedere completamente.
  7. Dopo aver effettuato l'accesso, prova di nuovo a eseguire il backup del tuo iPhone 6s su iCloud e poi vedi se ora funziona.

Mentre ti potrebbe essere richiesto un messaggio che dice che stai per rimuovere o eliminare i dati dal tuo iPhone dopo esserti disconnesso dal tuo account iCloud, in realtà non perderai nessuno dei tuoi dati nel processo perché tutti i tuoi file rimangono su iCloud Guidare. Detto questo, sarai comunque in grado di accedervi in ​​qualsiasi momento. Tutti i tuoi dati verranno scaricati di nuovo sul tuo iPhone automaticamente una volta effettuato l'accesso a iCloud sul tuo dispositivo.

Terza soluzione alternativa: ripristina tutte le impostazioni sul tuo iPhone 6s.

Impostazioni errate su iPhone, in particolare quelle legate alle funzioni di rete di iOS, possono anche causare problemi durante la creazione del backup iCloud. Se hai iniziato a riscontrare problemi con il backup del tuo iPhone 6s su iCloud dopo aver apportato alcune modifiche alle impostazioni del tuo iPhone o scaricato nuove app o aggiornamenti software, puoi ricorrere al ripristino di tutte le impostazioni sul tuo dispositivo. Sebbene perderai le informazioni sulla tua rete wireless, incluse le password delle reti Wi-Fi salvate, così facendo potrai aiutare a ripristinare le impostazioni di rete alla sua configurazione corretta e allo stesso modo a correggere eventuali problemi causati da una configurazione errata. Ecco come è fatto:

  1. Tocca Impostazioni dalla schermata principale.
  2. Tocca Generale .
  3. Scorri fino alla fine del menu, quindi tocca Ripristina .
  4. Seleziona l'opzione per ripristinare tutte le impostazioni.
  5. Confermare l'azione se viene richiesto di farlo.
  6. Attendi che il tuo iPhone completi le impostazioni di ripristino e al termine, il tuo iPhone si riavvia.

Tenta di eseguire nuovamente il backup del tuo iPhone su iCloud dopo il riavvio per vedere se sei già in grado di farlo. In caso contrario, passare alla soluzione alternativa successiva applicabile.

Quarta soluzione alternativa: esegui un ripristino in modalità DFU sul tuo iPhone 6s.

Un ripristino in modalità DFU è considerato il tipo più profondo di ripristino iOS. Le impostazioni del software e dell'hardware dell'iPhone vengono cancellate nel processo per eliminare i bug presenti nella struttura del sistema, causando la comparsa di problemi relativi al software sul dispositivo. Dovrebbe essere considerato l'ultima risorsa solo quando si affrontano problemi complessi sul tuo iPhone.

Questo metodo può aiutarti a correggere i principali problemi di sistema che potrebbero aver influito sulle funzionalità e sui servizi del tuo iPhone. Il processo cancellerà tutto sul tuo iPhone e ripristinerà il sistema alle normali funzioni. Per questo motivo, si consiglia di creare in anticipo un backup tramite iTunes.

Come eseguire il backup del tuo iPhone 6s su iTunes?

  1. Collega il tuo iPhone 6s al computer utilizzando il cavo USB o Lightning in dotazione.
  2. Apri iTunes sul computer. Assicurati di utilizzare l'ultima versione dell'app iTunes.
  3. Seleziona il tuo iPhone 6s dall'elenco dei dispositivi in ​​iTunes.
  4. Vai al centro dello schermo nella sezione Backup .
  5. Fare clic sul pulsante etichettato Questo computer sotto l'intestazione Backup automatico .
  6. Fai clic sul pulsante Esegui il backup ora situato sul lato destro dello schermo. In questo modo esegui il backup del tuo iPhone 6s su iTunes.
  7. Attendi il completamento del backup di iTunes.

Puoi quindi eseguire un ripristino in modalità DFU sul tuo iPhone 6s dopo aver creato il backup di iTunes. Ma prima di farlo, verifica e assicurati che il tuo iPhone non abbia tracce di danni fisici o liquidi. Un ripristino in modalità DFU potrebbe non riuscire se l'iPhone è danneggiato in qualche modo. E se ciò accade, il dispositivo verrà bloccato e potrebbe non essere in grado di funzionare di nuovo.

Come accedere alla modalità DFU sul tuo iPhone 6s e ripristinare iOS?

  1. Collega il tuo iPhone al computer utilizzando il cavo USB o Lightning in dotazione.
  2. Apri iTunes sul computer. Il tuo iPhone può essere acceso o spento.
  3. Sull'iPhone 6s, tieni premuti contemporaneamente il tasto Sospensione / Riattivazione e il tasto Home per 8 secondi.
  4. Trascorso il tempo trascorso, rilascia il pulsante Sospensione / Riattivazione ma continua a tenere premuto il pulsante Home fino a quando non verrà visualizzato il messaggio che dice "iTunes ha rilevato un iPhone in modalità di ripristino".
  5. Rilascia il pulsante Home quando viene visualizzato il messaggio suddetto.
  6. Se l'hai fatto bene, lo schermo del tuo iPhone diventerà completamente nero. Ciò significa che hai inserito correttamente la modalità DFU. In caso contrario, riprovare dall'inizio. Il tempismo è la chiave per accedere alla modalità DFU.
  7. Dopo aver inserito correttamente la modalità DFU, segui i passaggi per ripristinare il tuo iPhone 6s utilizzando iTunes.

Dopo il ripristino di iOS, configura e collega il tuo iPhone al Wi-Fi o accedi a iCloud, se necessario, prova a eseguire nuovamente il backup del tuo iPhone 6s su iCloud. Considerando che la causa sottostante era un problema tecnico, tutto dovrebbe funzionare di nuovo correttamente dopo il ripristino della modalità DFU. Altrimenti, considera l'escalation del problema e cerca altro aiuto.

Contatta l'assistenza Apple o l'assistenza clienti per inoltrare il problema se non riesci ancora a eseguire il backup del tuo iPhone 6s su iCloud con tutti i metodi precedenti. Potrebbero essere in grado di darti consigli più utili dato che hai già provato tutti i mezzi possibili per risolvere il problema da parte tua.

Connettiti con noi

Se hai altri problemi con il tuo dispositivo iOS, incluso iPhone 6s, puoi visitare la nostra pagina di risoluzione dei problemi o compilare e inviare questo modulo per ottenere ulteriore assistenza dal nostro team di supporto. Assicurati di fornirci tutte le informazioni necessarie, come il modello del tuo dispositivo iOS, nonché ulteriori dettagli sul problema che hai con il tuo dispositivo. Ad esempio, quando ha iniziato a verificarsi il problema o cosa hai fatto prima che si manifestasse il problema. In questo modo, sarebbe più facile per noi determinare le cause principali e aiutarvi a trovare la migliore soluzione possibile disponibile.