Come riparare un iPhone 7 che continua a rimanere indietro dopo l'aggiornamento di iOS 13

I sintomi di lentezza o ritardo nel dispositivo mobile di solito compaiono tra gli altri indicatori di problemi di prestazioni. Questi sintomi possono traspirare come sintomi di usura. Problemi relativi alla memoria come quando la memoria del dispositivo si sta esaurendo possono anche causare sintomi simili. Bug e malware software sono anche tra i possibili colpevoli. Nel peggiore dei casi, il danno all'hardware è la causa principale del problema. Affrontato in questo post è un problema rilevante su iPhone 7 che continua a rimanere indietro dopo l'aggiornamento di iOS 13. Continua a leggere per scoprire come velocizzare il tuo iPhone in iOS 13.

Prima di proseguire, consulta le nostre pagine per la risoluzione dei problemi per trovare potenziali soluzioni ad altri problemi con gli altri tuoi dispositivi Apple. Se il tuo telefono iOS è nell'elenco dei nostri dispositivi supportati, puoi visitare la sua pagina di risoluzione dei problemi esclusiva e trovare il problema di cui hai bisogno per risolvere il problema. È possibile fare riferimento o utilizzare le nostre soluzioni e soluzioni alternative fornite, se necessario. Nel caso in cui preferisci ricevere assistenza diretta da noi, compila semplicemente il nostro questionario sui problemi di iOS e premi invia per contattarci.

Risoluzione dei problemi di un iPhone 7 che è in ritardo dopo l'aggiornamento di iOS 13

Le seguenti procedure dovrebbero dare esito positivo, considerando che il tuo iPhone è libero da qualsiasi tipo di danno fisico o liquido. Prova questi metodi per eliminare i fattori comuni correlati al software dalla causa sottostante.

Prima soluzione: cancella tutte le app in background, quindi riavvia il tuo iPhone.

Le app in background che sono state corrotte e bloccate dopo l'aggiornamento di iOS 13 possono influire negativamente su altre app e funzioni di sistema del telefono. Se queste app vengono mantenute aperte o sospese in background, ci sono buone probabilità che il tuo dispositivo mostri alcuni sintomi negativi tra cui la lentezza. Questo è necessario per cancellare tutte le app in background o forzare la chiusura delle app in background. Segui questi passaggi, se non lo hai già fatto:

  1. Premi due volte il tasto Home per visualizzare la schermata del selettore di applicazioni o multitasking. Questa schermata contiene le anteprime / schede di tutte le applicazioni che hai usato di recente e che hai lasciato in esecuzione in background.
  2. Tocca e trascina una scheda app / anteprima nell'angolo superiore dello schermo. In questo modo, l'app si interrompe.

Una volta terminata la cancellazione di tutte le app in background, spegni il tuo iPhone per alcuni secondi e quindi riaccendilo. Ciò dovrebbe dare una rapida pausa al telefono e quindi aiutare a cancellare i file spazzatura memorizzati nella memoria interna.

LEGGI ANCHE: Come riparare un iPhone 6s bloccato su uno schermo vuoto dopo l'aggiornamento di iOS 13

Seconda soluzione: aggiorna le tue app.

Le app che funzionano o sono instabili dopo un importante aggiornamento del sistema sono anche tra i possibili fattori scatenanti. Il tuo dispositivo potrebbe avere dei problemi nel caricare alcune di queste app e, di conseguenza, si è rivelato molto lento. Se il tuo telefono ha un accesso a Internet stabile ed è ancora reattivo, segui questi passaggi per verificare manualmente e installare gli aggiornamenti delle app in sospeso tramite App Store:

  1. Dalla schermata Home, tocca l' icona dell'App Store per aprire l'applicazione.
  2. Tocca la scheda Oggi in basso.
  3. Quindi tocca l' icona del profilo utente (intestazione ID Apple) nell'angolo in alto a destra dello schermo. Dovresti vedere i dettagli dell'account.
  4. Scorri verso il basso fino alla sezione Aggiornamenti disponibili .
  5. Tocca Aggiorna accanto all'app YouTube per installare l'aggiornamento in sospeso per l'app.
  6. Se sono disponibili più aggiornamenti per le app, tocca Aggiorna tutto per aggiornare contemporaneamente tutte le app.

Ancora una volta, riavviare il telefono dopo aver installato tutti gli aggiornamenti dell'app. Ciò garantirà che tutte le nuove modifiche al sistema siano implementate correttamente.

Terza soluzione: liberare spazio, se necessario.

Come accennato in precedenza, una memoria insufficiente può influire anche sulle prestazioni generali del dispositivo. Se la memoria del tuo iPhone sta per esaurirsi, potrebbe non essere più possibile allocare più file o eseguire nuovi processi. Alla fine, rallenterà e poi rallenterà di volta in volta. Nel peggiore dei casi, il dispositivo potrebbe finire per arrestarsi in modo anomalo o non rispondere ad un certo punto. Per risolvere il problema, si consiglia di liberare spazio. Segui questi passaggi per iniziare:

  1. Dalla schermata principale, tocca Impostazioni .
  2. Tocca Generale .
  3. Seleziona Archiviazione iPhone.
  4. Scorri verso il basso per visualizzare la memoria usata e disponibile sul telefono.

Se la memoria disponibile è inferiore a 1 gigabyte, significa che la memoria del tuo iPhone è bassa e quindi è necessario eliminare i contenuti non necessari, tra cui app inutilizzate, vecchi messaggi e altri file che non sono più utili.

LEGGI ANCHE: Come risolvere iPhone XR che non risponde dopo l'aggiornamento di iOS 13

Quarta soluzione: installa la patch iOS 13.1.2 per correggere il tuo iPhone 7 che continua a rimanere indietro dopo l'aggiornamento di iOS 13.

Pochi giorni dopo il rilascio dell'aggiornamento principale, Apple ha inviato un aggiornamento successivo a iOS 13.1.1 per risolvere vari tipi di bug iOS 13 che hanno afflitto molti utenti iPhone tra cui problemi di ripristino, consumo della batteria, problemi di Safari e altri. E proprio di recente, è stato lanciato un altro aggiornamento: iOS 13.1.2, che contiene correzioni di bug per un'altra serie di problemi recentemente affrontati dai proprietari dei dispositivi iOS. L'installazione di questo aggiornamento potrebbe quindi potenzialmente risolvere i problemi di ritardo sul tuo iPhone 7. Pertanto, potresti anche considerare di installare l'aggiornamento e vedere come funziona. Puoi utilizzare iTunes per aggiornare manualmente il tuo dispositivo su un computer. Segui questi passaggi:

Assicurati di utilizzare l'ultima versione di iTunes sul tuo computer per evitare conflitti di sistema. Quando sei pronto, collega il dispositivo al computer con il cavo USB / Lightning fornito da Apple. Quindi continua con questi passaggi per iniziare ad aggiornare il tuo iPhone:

  1. Collega il tuo iPhone al computer.
  2. Apri iTunes sul tuo computer, quindi seleziona il tuo dispositivo.
  3. Fai clic su Riepilogo per continuare.
  4. Quindi fare clic su Controlla aggiornamenti.
  5. Fai clic su Scarica e aggiorna, se è disponibile un aggiornamento.
  6. Inserisci il tuo passcode per procedere.

Quindi seguire il resto dei comandi su schermo per aggiornare il dispositivo.

Non dimenticare di riavviare il tuo iPhone al termine dell'installazione dell'aggiornamento. Ciò garantirà che tutte le nuove modifiche al sistema e le patch di correzione siano applicate correttamente.

Quinta soluzione: cancella il tuo iPhone e ripristina le impostazioni predefinite di fabbrica.

L'esecuzione di un ripristino delle impostazioni di fabbrica è anche un'efficace soluzione permanente per risolvere problemi di prestazioni come lentezza o ritardi frequenti dovuti a memoria insufficiente. Questo cancellerà tutto dal tuo sistema iPhone, compresi i dati salvati, creando quindi backup se consigliato in anticipo. Una volta che sei pronto, puoi ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone in iTunes attraverso questi passaggi:

  1. Apri iTunes sul tuo computer, se non l'hai già fatto.
  2. Collega il tuo iPhone al computer con il cavo USB o Lightning in dotazione.
  3. Attendi che iTunes riconosca il tuo dispositivo e, quando lo fa, dovresti vedere l'icona del tuo iPhone in iTunes.
  4. Fai clic per selezionare il tuo iPhone 7 quando appare in iTunes.
  5. Quindi vai alla sezione Riepilogo .
  6. Fai clic sul pulsante Ripristina [iPhone] .
  7. Se richiesto, fare di nuovo clic sul pulsante Ripristina per confermare.

Ciò dovrebbe richiedere a iTunes di iniziare a cancellare il dispositivo e quindi installare l'ultima versione del sistema operativo disponibile.

Ultima risorsa: ripristina il tuo iPhone da un precedente backup iOS tramite iTunes.

Per iniziare, collega il tuo iPhone al computer con il cavo USB originale o il cavo Lightning in dotazione. Mentre il dispositivo è collegato, apri iTunes sul computer e continua con questi passaggi per accedere alla modalità di ripristino e ripristinare iOS da un backup recente:

  1. Tieni premuti contemporaneamente il pulsante Home e il pulsante superiore / laterale .
  2. Continuare a tenere premuti i pulsanti finché non viene visualizzata la schermata Modalità di recupero .
  3. Attendi fino a quando non viene visualizzato il messaggio che ti chiede di ripristinare o aggiornare il dispositivo.
  4. Seleziona Aggiorna se desideri che iTunes reinstalli iOS sul telefono senza cancellare i dati salvati. Altrimenti, selezionare Ripristina per cancellare il dispositivo e ripristinare da un backup iOS recente.

Segui il resto dei comandi su schermo per completare il ripristino del tuo iPhone e non disconnetterlo dal computer a meno che il processo di ripristino non sia completo.

Un altro ripristino di sistema a cui è possibile ricorrere nel caso in cui un ripristino in modalità di ripristino non funzioni è la modalità DFU o il ripristino della modalità di aggiornamento del firmware del dispositivo. È il tipo più profondo di ripristino del sistema fatto su un iPhone con un iOS corrotto. Una guida più dettagliata su come è disponibile può essere trovata nella sezione tutorial di questo sito. Visita la pagina di risoluzione dei problemi di iPhone 7 e vai alla sezione tutorial per ulteriori informazioni.

LEGGI ANCHE: Come risolvere il problema con la risposta ritardata del touchscreen dell'iPhone XR iOS 13

Hai ancora lo stesso problema con il tuo iPhone 7 che continua a rimanere indietro dopo iOS 13?

Ciò con cui hai a che fare potrebbe anche essere attribuito a un hardware difettoso. Il fatto che nessuna delle procedure indicate sia in grado di riparare il tuo iPhone rende più possibile la presenza di un componente di sistema danneggiato e quindi il tuo dispositivo necessita di riparazioni fisiche. Questo di solito è il caso in cui si sono verificati precedenti episodi di caduta o esposizione di liquidi sul tuo iPhone. Per escluderlo, puoi portare il tuo dispositivo al centro di assistenza autorizzato Apple più vicino nella tua zona e chiedere a un tecnico iPhone di eseguire un controllo hardware approfondito.

In caso contrario, segnala il problema al gestore del dispositivo o al supporto Apple per ulteriori consigli. Ottenere un aggiornamento iPhone è anche tra le altre opzioni.

Connettiti con noi

Ci impegniamo ad aiutare i nostri lettori a risolvere i problemi con i loro telefoni e a imparare come usare correttamente i loro dispositivi. Quindi, se hai altri problemi, puoi visitare la nostra pagina di risoluzione dei problemi in modo da poter controllare da solo gli articoli che abbiamo già pubblicato che contengono soluzioni a problemi comuni. Inoltre, creiamo video per dimostrare come vengono fatte le cose sul tuo telefono. Visita il nostro canale Youtube e iscriviti. Grazie.