Come risolvere la cartella di Windows 10 continua a tornare al problema di sola lettura

Windows 10 è uno dei sistemi operativi più popolari che viene utilizzato da molti consumatori in tutto il mondo. Questo è stato rilasciato per la prima volta nel 2015 ed è stato realizzato come aggiornamento gratuito per le persone che eseguivano Windows 7 o Windows 8 sui propri computer. Sebbene si tratti di un sistema operativo dalle prestazioni solide, ci sono casi in cui possono verificarsi determinati problemi che affronteremo oggi. In quest'ultima puntata della nostra serie di risoluzione dei problemi, affronteremo la cartella Windows 10 che continua a tornare in sola lettura.

In caso di problemi con il tuo computer o dispositivo Android, non esitare a contattarci utilizzando questo modulo. Saremo più che felici di aiutarvi con qualsiasi preoccupazione che potreste avere con il vostro dispositivo. Questo è un servizio gratuito che offriamo senza vincoli. Chiediamo tuttavia che, quando ci contatti, cerca di essere il più dettagliato possibile in modo da poter effettuare una valutazione accurata e fornire la soluzione corretta.

Come risolvere la cartella di Windows 10 continua a tornare al problema di sola lettura

Prima di eseguire una delle procedure di risoluzione dei problemi consigliate elencate di seguito, è consigliabile riavviare il computer. Questa azione aggiorna il sistema operativo e rimuove eventuali dati temporanei corrotti che potrebbero causare il problema.

Uno dei motivi principali per cui una cartella continua a tornare a uno stato di sola lettura è a causa di un bug di aggiornamento del software. Di seguito sono elencati i passaggi per la risoluzione dei problemi che è necessario eseguire per risolvere questo problema.

Accedi come amministratore

La prima cosa che dovrai fare è assicurarti di aver effettuato l'accesso come amministratore nel tuo computer Windows 10. Questo ti darà il pieno controllo del tuo sistema e di solito risolverà questo particolare problema.

Cambia l'attributo della cartella

Se stai già utilizzando un account amministratore ma la cartella è ancora impostata per la sola lettura, devi solo modificarne l'attributo.

  • Premi Winkey + X e seleziona Prompt dei comandi (Admin) dall'elenco.
  • Immettere il comando per rimuovere Attributo di sola lettura: attrib -r + s drive: \\
  • Ciò rimuoverà l'attributo di sola lettura del file e lo cambierà in attributo di sistema.

Nel caso in cui si desideri rimuovere l'attributo di sistema della cartella, digitare: attrib -r -s drive: \\ dal prompt dei comandi.

Controlla se la cartella di Windows 10 continua a ripristinare il problema di sola lettura si verifica ancora.

Modifica l'autorizzazione dell'unità

Se questo problema si è verificato subito dopo l'installazione di un aggiornamento software, puoi provare a modificare l'autorizzazione dell'unità.

  • Fare clic con il tasto destro del mouse sull'unità in cui si trovano i file / le cartelle.
  • Seleziona Proprietà
  • Vai alla scheda Sicurezza
  • Fai clic su Avanzate, quindi seleziona Modifica autorizzazioni
  • Evidenzia il tuo utente e quindi fai clic su Modifica.
  • Seleziona Questa cartella, sottocartelle e file dall'elenco a discesa.
  • Seleziona la casella Controllo completo in Autorizzazioni di base.
  • Clicca OK.

Se hai più di un account sul computer, dovrai abilitare l'ereditarietà.

  • Vai all'unità di sistema (dove è installato Windows).
  • Vai alla cartella Utenti.
  • Fai clic destro sul tuo nome utente e fai clic su Proprietà.
  • Nella scheda Sicurezza, fai clic su Avanzate.
  • Premi Abilita ereditarietà.

Controlla se la cartella di Windows 10 continua a ripristinare il problema di sola lettura si verifica ancora.

Disattiva temporaneamente l'antivirus

C'è la possibilità che il software antivirus installato sul tuo computer stia causando questo problema. Se il problema non si verifica quando l'antivirus è disattivato, è consigliabile utilizzare un altro software antivirus.

avast

  • Fare clic con il tasto destro su avast! icona nella barra delle applicazioni. Seleziona avast! controlla gli scudi e ci saranno opzioni per disabilitare avast per 10 minuti, 1 ora, fino al riavvio del computer o in modo permanente.

Bitdefender

  • Fare doppio clic sull'icona di sistema per Bit Defender.
  • Quando viene visualizzata la finestra Bit Defender, sposta la freccia del mouse sul lato sinistro e fai clic su >> Protezione antivirus.
  • Spostare la freccia del mouse sul segno di spunta nero da Virus Shield abilitato e fare clic.
  • Le opere nere diventeranno rosse, >> Virus Shield è disabilitato.
  • Sposta la freccia del mouse nell'angolo in alto a destra e fai clic sulle frecce verso il basso.
  • Bit Defender ora è inattivo.
  • Per abilitare Bit Defender, fai gli stessi passi tranne fare clic per abilitare.

Microsoft Security Essentials

  • Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona MSE nella barra delle applicazioni e scegli Apri.
  • Fai clic sulla scheda Impostazioni, quindi fai clic su Protezione in tempo reale.
  • Deseleziona la casella accanto a "Attiva la protezione in tempo reale".
  • Fai clic sul pulsante "Salva modifiche".
  • Esci da MSE al termine.

ESET

  • Fare doppio clic sull'icona sulla barra delle applicazioni per aprire la finestra principale dell'applicazione.
  • Oppure tramite Start >> Tutti i programmi >> ESET >> ESET Smart Security.
  • Fai clic su Configurazione >> Antivirus e antispyware >> Disattiva temporaneamente la protezione antivirus e antispyware.
  • Quando viene richiesto di confermare la disattivazione temporanea, selezionare Sì.
  • Nota: la protezione verrà avviata automaticamente dopo il riavvio del sistema.

McAfee

  • Passare alla barra delle applicazioni nell'angolo in basso a destra e cercare l'icona McAfee.
  • Fai clic destro -> scegli "Esci".
  • Un popup avviserà che la protezione sarà ora disabilitata. Fare clic su "Sì" per disabilitare la protezione antivirus.

Controlla se la cartella di Windows 10 continua a ripristinare il problema di sola lettura si verifica ancora.

Impegnati con noi

Sentiti libero di inviarci le tue domande, suggerimenti e problemi che hai riscontrato durante l'utilizzo del tuo telefono Android. Supportiamo tutti i dispositivi Android disponibili oggi sul mercato. E non preoccuparti, non ti addebiteremo un solo centesimo per le tue domande. Contattaci utilizzando questo modulo. Leggiamo tutti i messaggi che riceviamo ma non possiamo garantire una risposta rapida. Se siamo stati in grado di aiutarti, ti preghiamo di aiutarci a spargere la voce condividendo i nostri post con i tuoi amici.