Come sbloccare la password del telefono Android senza ripristino delle impostazioni di fabbrica

Hai usato Android per tutta la vita, possibilmente usando lo stesso passcode per anni; tuttavia, hai deciso di cambiare per rendere le cose un po 'più sicure. Sfortunatamente, non l'hai memorizzato abbastanza e ora sei bloccato fuori dal tuo smartphone. Cosa fai adesso? La maggior parte pensa che l'unica opzione per superare quella sia ripristinare le impostazioni di fabbrica dello smartphone; tuttavia, ci sono molti altri modi per sbloccare la password del telefono Android senza ripristinare le impostazioni di fabbrica.

Seguici con noi di seguito e ti mostreremo come puoi salvarti dal dover cancellare tutti quei dati personali. Immergiamoci subito.

Gestione dispositivi Android

Gestione dispositivi Android può essere rappresentato come Trova il mio iPhone di Android. È un ottimo modo per trovare un dispositivo Android smarrito, ma una delle tante funzioni pulite di cui è dotata è la possibilità di sbloccare la password del telefono. È super utile per coloro che hanno dimenticato la password o la sequenza sul proprio telefono!

Poiché il tuo telefono Android è collegato al tuo account Google, dovremo accedere a questo. Puoi farlo su un altro dispositivo mobile o computer: vai su Trova il mio gestore dispositivi di Google. Dovrai accedere allo stesso account Google che ha effettuato l'accesso sul tuo telefono.

Dopo aver effettuato l'accesso, Google inizia a cercare il tuo dispositivo. Nella pagina successiva, dovrai scegliere il telefono Android che desideri sbloccare. Assicurati di scegliere quello a cui stiamo riscontrando problemi di accesso.

Vedrai una carta con le opzioni Suoneria, Blocca e Cancella . Per i nostri scopi, scegli l'opzione Blocca .

Verrà visualizzato un nuovo prompt in cui ti verrà chiesto di digitare una nuova password temporanea. Non inserire la password di Google e puoi lasciare completamente vuoti i campi del numero di telefono e del messaggio di recupero.

Ora, passa allo smartphone che stai riscontrando problemi di sblocco. Dopo aver riattivato lo schermo, dovresti vedere un'opzione per inserire la password temporanea. Inseriscilo e il tuo dispositivo dovrebbe essere nuovamente sbloccato e accessibile.

È importante che la prima cosa che fai dopo questo sia cambiare la password sul tuo telefono. Ti consigliamo di accedere all'app Impostazioni del telefono, quindi andare alla categoria Sicurezza . Ti consigliamo di disabilitare la password temporanea qui e sostituirla con un nuovo PIN, password o sequenza che ricorderai.

Android 4.4 e versioni precedenti

Google ha smesso di supportare Android 4.4 molto tempo fa, ma se sei ancora una delle poche persone che hanno un telefono su quella versione, Google rende abbastanza facile entrare nel tuo telefono senza una sequenza o un passcode. Dovrai provare il tuo modello o passcode alcune volte e fallire. Google ti dirà quindi che hai fallito troppe volte e dovrà accedere nuovamente al tuo account con il tuo account Google.

In alternativa, è possibile premere il pulsante "Modello dimenticato" o "Codice di accesso dimenticato" per inserire manualmente le credenziali di Google per ignorare quel codice di accesso. Dopo aver inserito le credenziali, il telefono viene sbloccato e puoi modificare la password o la sequenza.

Android 5.0 o versioni successive

Android 5.0 e versioni successive hanno un modo davvero semplice per sbloccare il tuo dispositivo, e questo è qualcosa che si chiama Smart Lock.

Puoi trovare le impostazioni di Smart Lock nella sezione Sicurezza sui dispositivi con Android 5.0 Lollipop o versioni successive. Esistono tre opzioni fornite con Smart Lock: dispositivi attendibili, volto attendibile e luoghi attendibili. Con un'impostazione Trusted Place e GPS abilitato, ogni volta che accedi a quel Trusted Place, come la tua casa, il dispositivo viene automaticamente sbloccato.

Se hai dimenticato la password, questo è un ottimo modo per entrare nel telefono senza dover eseguire un ripristino dei dati di fabbrica.

Software di terze parti

Esistono numerosi servizi di terze parti che saranno in grado di sbloccare lo smartphone anche senza un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Dovrai trovarne uno rispettabile, ma la maggior parte ti permetterà di scaricare il loro software sul tuo PC. Da lì, puoi collegare il tuo telefono Android al PC, quindi premere semplicemente l'opzione Sblocca sul software scelto. Il telefono è sbloccato e puoi modificare il passcode in qualcosa di più memorabile.

Verdetto

Come puoi vedere, ci sono diversi modi per sbloccare una password del telefono Android senza un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Una volta entrato nel telefono, puoi reimpostare la password su qualcosa che è un po 'più memorabile.