Cosa fare quando il tuo Samsung Galaxy S8 mostra la schermata nera della morte [Guida alla risoluzione dei problemi]

Il Black Screen of Death (BSoD) è uno dei problemi più temuti che hanno afflitto molti possessori di smartphone e potresti incontrarlo con il tuo nuovo Samsung Galaxy S8. Riteniamo necessario pubblicare questo post che sostanzialmente affronta il problema dello schermo nero per, almeno, darti un'idea migliore di cosa fare quando si verifica il problema.

Solo perché lo schermo è nero e non risponde non significa che il telefono è già morto. Potrebbe essersi semplicemente schiantato per qualche motivo sconosciuto e aspettando che tu facessi qualcosa per tornare alla vita. Il problema della schermata nera può verificarsi in qualsiasi momento, indipendentemente dalle condizioni del telefono. Di solito, il dispositivo non risponderà, non importa quante volte si preme il tasto di accensione. Potrebbe anche non rispondere quando caricato.

Il BSoD è diverso dal problema in cui il telefono si rifiuta di accendersi per la prima volta perché quest'ultimo potrebbe essere un segno di un difetto di fabbricazione. Il primo, tuttavia, potrebbe essere un segno di un guasto hardware causato da altri fattori dopo aver utilizzato il telefono per alcuni giorni. Tra i fattori più comuni ci sono danni liquidi e fisici.

In questo post, ti guiderò nella risoluzione dei problemi del tuo nuovo Samsung Galaxy S8 che è afflitto dal problema della schermata nera della morte. Quindi, continua a leggere di seguito per conoscere questo problema.

Ma prima di ogni altra cosa, se attualmente stai riscontrando diversi problemi con il tuo telefono, ti suggerisco di visitare la nostra pagina di risoluzione dei problemi del Samsung Galaxy S8 perché abbiamo già iniziato a fornire supporto ai nostri lettori che possiedono questo dispositivo. Comprendiamo che il tuo telefono è ancora nuovo di zecca e dovrebbe funzionare perfettamente senza intoppi, ma nemmeno Samsung può garantire che non ci saranno problemi. Quello che facciamo qui è fornire ai nostri lettori il meglio che possiamo, quindi se non abbiamo pubblicato post sulla tua preoccupazione, non esitare a contattarci compilando il nostro questionario sui problemi di Android.

Risoluzione dei problemi Galaxy S8 con Black Screen of Death (BSoD)

Comprendo che il tuo telefono è ancora nuovo e dovrebbe funzionare correttamente senza problemi, ma qui stiamo cercando di scoprire qual è la ragione dietro questo problema. Fondamentalmente, lo scopo di questa risoluzione dei problemi è per noi sapere se il problema è minore e può essere risolto facilmente o se devi davvero tornare al negozio e far sostituire il dispositivo.

Mentre il BSoD è un problema serio, abbiamo già riscontrato molti problemi prima che si presentassero come questo tipo di problema, ma siamo riusciti a riportare in vita i dispositivi. Questo è ciò che dobbiamo provare qui e detto, ecco cosa dovresti fare:

Passaggio 1: forzare il riavvio del Galaxy S8 per escludere la possibilità di un arresto anomalo del sistema

La prima cosa che dobbiamo presumere è che il firmware del telefono si è bloccato per qualche motivo sconosciuto. Questa cosa succede continuamente e abbiamo visto centinaia di problemi come questo in passato solo per scoprire che molti di questi sono stati il ​​risultato di un problema tecnico. Prima, di solito rimuoviamo la batteria e premiamo il tasto di accensione per un minuto in modo che la memoria del telefono venga sostituita ma poiché il tuo Galaxy S8 ha una batteria non rimovibile, non possiamo più farlo. Tuttavia, c'è una combinazione che farà la disconnessione simulata della batteria e sarebbe sufficiente per risolvere questo problema, a condizione che sia semplice come un crash del sistema o un glitch.

Tieni premuti contemporaneamente il pulsante Volume giù e il tasto di accensione per 7 secondi e il telefono potrebbe riavviarsi normalmente. In tal caso, il problema è stato risolto, altrimenti, è necessario passare al passaggio successivo per sondare ulteriormente.

Passaggio 2: prova a caricare il telefono per vedere se risponde

Vogliamo sicuramente sapere se il tuo telefono risponderebbe comunque se rileva un flusso di corrente elettrica attraverso i suoi circuiti. Se visualizza la solita icona di ricarica e illumina l'indicatore LED nella parte superiore dello schermo, allora possiamo almeno dire che l'hardware potrebbe andare bene perché, in caso contrario, non dovrebbe caricarsi. Tuttavia, se il telefono non mostra questi segni, eseguire la procedura di riavvio forzato mentre il dispositivo è collegato; la sua batteria potrebbe essere stata completamente scarica che non c'è abbastanza batteria per accendere l'hardware e caricare il sistema operativo. Se ancora non si accende con esso, allora è tempo di chiedere assistenza a un tecnico.

D'altra parte, se il telefono si carica bene o mostra quei segni, quindi lasciarlo collegato per dieci minuti. Dovrebbe essere sufficiente per raggiungere circa il 5% della batteria o anche di più. Successivamente, prova ad accendere il telefono per vedere se risponde. In caso contrario, eseguire nuovamente la procedura di riavvio forzato e, se ancora non risponde, passare al passaggio successivo.

Passaggio 3: prova ad avviare il telefono in modalità provvisoria per escludere la possibilità che app di terze parti causino il problema

Le app di terze parti possono anche causare l'arresto anomalo del sistema o del firmware, in particolare quelle che utilizzano troppe risorse come i giochi pesanti. Il problema è che non sappiamo con certezza quale app sta causando il problema. Pertanto, dobbiamo fare qualcosa per isolare terze parti dalle app integrate e l'avvio in modalità provvisoria è il massimo che puoi fare:

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto di accensione oltre la schermata del nome del modello.
  3. Quando “SAMSUNG” appare sullo schermo, rilasciare il tasto di accensione.
  4. Immediatamente dopo aver rilasciato il tasto di accensione, tenere premuto il tasto Volume giù.
  5. Continuare a tenere premuto il tasto Volume giù fino al termine del riavvio del dispositivo.
  6. La modalità provvisoria verrà visualizzata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo.
  7. Rilascia il tasto Volume giù quando vedi la modalità provvisoria.

Seguendo i passaggi precedenti, si disabilitano temporaneamente tutte le app scaricate e i servizi di terze parti. Pertanto, se uno o alcuni di essi causano il problema, il telefono dovrebbe avviarsi correttamente in modalità provvisoria. In caso contrario, passa al passaggio successivo.

Passaggio 4: Tentare di avviare il telefono in modalità di ripristino

Il telefono ha una schermata nera e non risponderà a qualsiasi cosa tu faccia. Hai appena provato ad avviarlo in modalità provvisoria e non è riuscito, quindi ora è il momento di provare ad avviarlo in un'altra modalità, il ripristino del sistema Android. Dobbiamo solo sapere se è ancora in grado di avviarsi in quella modalità per scoprire se l'hardware va bene o no. Seguire questi passaggi per tentare di avviarlo in modalità di ripristino:

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto Volume su e il tasto Home, quindi tieni premuto il tasto di accensione.
  3. Quando viene visualizzato il logo Android, rilasciare tutti i tasti ("Installazione dell'aggiornamento di sistema" verrà visualizzato per circa 30 - 60 secondi prima di visualizzare le opzioni del menu di ripristino del sistema Android).

In caso di successo, allora siamo già a metà strada; almeno il telefono è in grado di alimentare i suoi componenti hardware e caricare il suo firmware. È quindi possibile procedere a cancellare la partizione della cache in modo che le cache di sistema vengano sostituite oppure si può scegliere di eseguire il ripristino principale. Tuttavia, se il telefono non riesce ancora ad avviarsi in modalità di ripristino, non hai altra opzione che riportare il telefono al negozio e sostituirlo perché è abbastanza chiaro che c'è qualcosa che non va.

CONNETTITI CON NOI

Siamo sempre aperti ai tuoi problemi, domande e suggerimenti, quindi sentiti libero di contattarci compilando questo modulo. Questo è un servizio gratuito che offriamo e non ti addebiteremo un centesimo per questo. Ma tieni presente che riceviamo centinaia di e-mail ogni giorno ed è impossibile per noi rispondere a ciascuna di esse. Ma state certi che leggiamo ogni messaggio che riceviamo. Per coloro che abbiamo aiutato, ti preghiamo di spargere la voce condividendo i nostri post con i tuoi amici o semplicemente apprezzando la nostra pagina Facebook e Google+ o seguici su Twitter.