Cosa fare se Galaxy Note8 riproduce video di Youtube, Facebook e Gallery in modo anormalmente lento

C'è stato un numero crescente di utenti # GalaxyNote8 che hanno riscontrato problemi di riproduzione video nelle ultime settimane, quindi questo post è una risposta a questo. In questo articolo, ti presentiamo un esempio di questo problema e le soluzioni che puoi provare.

Prima di procedere, desideriamo ricordarti che se stai cercando soluzioni al tuo problema #Android, puoi contattarci utilizzando il link fornito nella parte inferiore di questa pagina. Nel descrivere il problema, si prega di essere il più dettagliati possibile in modo da poter individuare facilmente una soluzione pertinente. Se possibile, includi gentilmente i messaggi di errore esatti che stai ricevendo per darci un'idea da dove iniziare. Se hai già provato alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi prima di inviarci un'e-mail, assicurati di menzionarli in modo da poterli saltare nelle nostre risposte.

Il problema di oggi: Galaxy Note8 riproduce i video di Youtube, Facebook e Gallery in modo anormalmente lento

Il mio problema è che il mio Note 8 a volte mostra i video molto lentamente in qualsiasi app tra cui Facebook, YouTube e persino Galleria. Il riavvio ha risolto direttamente il problema, ma dopo un paio di giorni viene di nuovo. Il telefono è veloce ma devo affrontare questo problema solo durante la riproduzione di video. Il mio amico usava il Note 8 per 6 mesi senza problemi. Non so cosa fare ?? - Mohammad YA Mohammed

Soluzione: ciao Mohammad. Se il problema scompare solo temporaneamente dopo aver riavviato il dispositivo, ciò può indicare che la causa potrebbe essere sempre presente nel sistema. Sospettiamo che sia un'app, ma può anche essere un problema di codifica con il sistema operativo o persino un malfunzionamento dell'hardware. Di seguito sono riportate le cose che puoi fare per aiutarti a identificare il problema.

Cancella cache e dati delle app

In molti casi in cui le app funzionano male, svuotare la cache e i dati è di solito una soluzione efficace. Ogni app in un dispositivo Android utilizza file temporanei memorizzati e informazioni chiamate cache per svolgere le attività in modo efficiente. A volte, questa cache e / o dati potrebbero danneggiarsi causando il rallentamento o il malfunzionamento dell'app che la utilizza.

Svuotare la cache di un'app elimina le informazioni non essenziali e un'app può ricostruirla in un secondo momento. Tuttavia, la cancellazione dei dati di un'app può comportare la perdita permanente. Ad esempio, l'eliminazione dei dati dell'app Galleria eliminerà anche tutte le foto e i video. Pertanto, pur cancellando la cache dell'app Galleria può essere sicuro, cancellando i suoi dati si cancellano le informazioni importanti ad esso associate. Inutile dire che si desidera eseguire il backup dei file prima di cancellare qualsiasi dato dell'app. Puoi usare

Per cancellare la cache e / o i dati di un'app, attenersi alla seguente procedura:

  1. Apri l'app Impostazioni.
  2. Tocca App.
  3. Trova l'app con cui stai riscontrando un problema.
  4. Tocca App di archiviazione.
  5. Tocca il pulsante Cancella cache.
  6. Riavvia il dispositivo e osserva come funziona la riproduzione di un video su una o tutte queste app.

Se il problema si ripresenta dopo aver cancellato la cache, la prossima mossa sarebbe quella di cancellare i suoi dati.

Per cancellare i dati di un'app di messaggistica, ripetere i passaggi 1-4 e toccare il pulsante Cancella dati.

Ripristina le preferenze dell'app

Se la cancellazione della cache e dei dati delle app con problemi non dovesse funzionare, il passo successivo dovrebbe essere quello di garantire che tutte le app e i servizi siano riportati alle loro configurazioni predefinite. Le app di solito difficilmente funzionano da sole. In quasi tutti i casi, ogni app dipende da un'altra app o servizio per eseguire un'attività, quindi se l'app associata richiesta non funziona o se è stata disabilitata, potrebbe verificarsi un problema. Il ripristino delle preferenze dell'app farà quanto segue:

  1. riattiva app e servizi precedentemente disabilitati
  2. ripristina le app predefinite per le azioni
  3. disattiva le restrizioni sui dati in background per le app
  4. restituisce i permessi delle app ai loro valori predefiniti
  5. sbloccare le notifiche delle app

Per ripristinare le preferenze dell'app su Note8:

  1. Tocca l'app Impostazioni.
  2. Tocca App.
  3. Tocca Altre impostazioni nella parte in alto a destra (icona a tre punti).
  4. Tocca Ripristina preferenze app.
  5. Tocca RESETTA per confermare.

Resettare tutte le impostazioni

Alcuni problemi delle app vengono risolti riportando le impostazioni di sistema ai loro valori predefiniti, quindi se il ripristino delle preferenze dell'app non cambierà nulla, assicurati di provare a ripristinare le impostazioni del sistema operativo. Ecco come:

  1. Tocca l'app Impostazioni.
  2. Tocca Gestione generale.
  3. Tocca Ripristina impostazioni.
  4. Tocca il pulsante RESET SETTINGS.

Cancella partizione cache

Alcune app potrebbero caricarsi lentamente o generalmente non funzionano correttamente quando la cache di sistema viene danneggiata. Per assicurarsi che Note8 utilizzi una cache di sistema nuova in questo momento, si desidera cancellare la partizione della cache. Ecco come:

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto Volume su e il tasto Bixby, quindi tieni premuto il tasto di accensione.
  3. Quando viene visualizzato il logo Android verde, rilasciare tutti i tasti ("Installazione dell'aggiornamento di sistema" verrà visualizzato per circa 30 - 60 secondi prima di visualizzare le opzioni del menu di ripristino del sistema Android).
  4. Premi il tasto Volume giù più volte per evidenziare "cancella partizione cache".
  5. Premere il pulsante di accensione per selezionare.
  6. Premere il tasto di riduzione del volume finché non viene evidenziato "Sì" e premere il pulsante di accensione.
  7. Al termine della cancellazione della partizione della cache, viene evidenziato "Riavvia il sistema ora".
  8. Premere il tasto di accensione per riavviare il dispositivo.
  9. Dopo il riavvio di Note8, verificare nuovamente il problema.

Avviare in modalità provvisoria e osservare

In alcune situazioni, le app potrebbero non funzionare correttamente perché un'altra app potrebbe interferire con esse o con il sistema operativo. Per verificare se il problema è dovuto a un'app di terze parti non valida, è possibile avviare il dispositivo in modalità provvisoria. In questa modalità, sarà consentita l'esecuzione solo delle app preinstallate, quindi se il problema non si verifica, sai che una delle tue app deve essere in pericolo.

Per avviare il telefono in modalità provvisoria:

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto di accensione oltre la schermata del nome del modello.
  3. Quando “SAMSUNG” appare sullo schermo, rilasciare il tasto di accensione.
  4. Immediatamente dopo aver rilasciato il tasto di accensione, tenere premuto il tasto Volume giù.
  5. Continuare a tenere premuto il tasto Volume giù fino al termine del riavvio del dispositivo.
  6. La modalità provvisoria verrà visualizzata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo.
  7. Rilascia il tasto Volume giù quando vedi la modalità provvisoria.

Non dimenticare, la modalità provvisoria non ti dirà quale app è problematica. Se hai già stabilito il fatto che il problema si verifica solo quando il dispositivo è in modalità normale e non quando è in modalità provvisoria, allora devi dedicare più tempo a identificare il colpevole. Puoi farlo disinstallando un'app e verificando il problema in modalità normale. Se il problema si ripresenta, procedere alla disinstallazione dell'app successiva in linea e alla successiva verifica del problema. Fai lo stesso ciclo fino a quando non hai identificato l'app problematica.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica

Se tutte le soluzioni di cui sopra non ti aiuteranno affatto, non hai altra scelta che pulire il telefono con il ripristino delle impostazioni di fabbrica. Questa è una soluzione drastica che ripristinerà le impostazioni predefinite di tutte le impostazioni del software. Se il bug è nascosto in profondità nel sistema operativo, il ripristino delle impostazioni di fabbrica deve essere di aiuto. Per ripristinare le impostazioni di fabbrica Nota8:

  1. Dalla schermata Home, scorrere verso l'alto in un punto vuoto per aprire la barra delle applicazioni.
  2. Tocca Impostazioni> Cloud e account.
  3. Tocca Account.
  4. Tocca Google.
  5. Tocca il tuo indirizzo email ID Google se sono impostati più account. Se hai configurato più account, dovrai ripetere questi passaggi per ciascun account.
  6. Tocca l'icona a 3 punti.
  7. Tocca Rimuovi account.
  8. Tocca RIMUOVI ACCOUNT.

Prima di ripristinare il dispositivo, assicurati di aver creato un backup dei tuoi dati personali.

Contatta l'assistenza Samsung

Idealmente, il problema dovrebbe già essere risolto ormai, ma se permane anche dopo aver ripristinato le impostazioni di fabbrica del dispositivo, ciò può essere un'indicazione di un possibile malfunzionamento dell'hardware. Dovresti inviare il dispositivo per un controllo hardware in modo che Samsung possa dirti se richiede una riparazione o se è necessaria una sostituzione.

Non abbiamo strumenti diagnostici diretti da offrire per sapere dove si trova il malfunzionamento dell'hardware, quindi solo il centro di assistenza Samsung può aiutarti in questo senso.


Impegnati con noi

Se sei uno degli utenti che riscontra un problema con il tuo dispositivo, faccelo sapere. Offriamo soluzioni gratuite per problemi relativi ad Android, quindi se hai un problema con il tuo dispositivo Android, compila semplicemente il breve questionario in questo link e cercheremo di pubblicare le nostre risposte nei prossimi post. Non possiamo garantire una risposta rapida, quindi se il tuo problema è sensibile al tempo, trova un altro modo per risolverlo.

Se trovi utile questo post, ti preghiamo di aiutarci diffondendo la parola ai tuoi amici. GRUNTLE.ORG ha anche una presenza sui social network, quindi potresti voler interagire con la nostra community nelle nostre pagine Facebook e Google+.