Cosa fare se il Chromebook Samsung Pro non si accende [Guida alla risoluzione dei problemi]

Abbiamo lettori che ci hanno contattato in merito a un problema con il loro Chromebook Samsung Pro. In questo post affronterò un problema relativo all'alimentazione che spesso rende inutili i dispositivi elettronici. È un problema molto comune che tormenta gli utenti di tanto in tanto. Nel caso dei proprietari di Chromebook come me, è qualcosa che può causare frustrazione soprattutto se il laptop viene utilizzato per lavoro.

Se sei uno dei proprietari di Samsung Chromebook Pro e hai un problema simile, continua a leggere questo post in quanto potrebbe aiutarti. Prenderemo in considerazione ogni possibilità e le escluderemo una ad una finché non saremo in grado di determinare qual è il problema e formulare una soluzione che possa risolverlo per sempre.

Prima di procedere, se stai cercando una soluzione a un problema diverso, considera di visitare la nostra pagina di risoluzione dei problemi del Chromebook Samsung per aver già risolto alcuni dei problemi più comuni con questo dispositivo. Sfoglia la pagina e cerca problemi simili ai tuoi e utilizza le soluzioni che ti abbiamo suggerito. Se hai ancora bisogno del nostro aiuto, riempi il nostro questionario e faremo del nostro meglio per aiutarti.

Risoluzione dei problemi del Chromebook Samsung Pro che non si accende

Lo scopo di questa guida alla risoluzione dei problemi è per noi determinare quale sia il problema con il tuo Chromebook in modo che possiamo provare a trovare alcuni modi che possono aiutarci a risolverlo. Tuttavia, gli utenti medi si limitano a eseguire la risoluzione dei problemi di base e se il problema persiste, non hai altra scelta che riportare il dispositivo al Centro assistenza Samsung. Detto questo, ecco cosa devi fare per questo problema:

Assicurarsi che non sia dovuto a danni fisici o liquidi

Esegui un'ispezione fisica del Chromebook per vedere se ci sono graffi o ammaccature all'esterno. Un danno fisico può causare molti problemi all'interno, ma tale forza lascerebbe sicuramente segni all'esterno.

Se non ci sono segni di danni fisici, prova a vedere se riesci a vedere qualche traccia di acqua o umidità. Il tuo Chromebook Samsung Pro non è resistente all'acqua, quindi uno spruzzo potrebbe renderlo inutile se l'acqua riesce a penetrare nel dispositivo.

Devi fare queste cose se hai già utilizzato il dispositivo ma se non si accende dalla confezione e non si carica, non preoccuparti invece di rispedirlo dove l'hai acquistato e averlo sostituito con un'unità che funziona.

Prova a caricare il tuo Chromebook

Mi è già successo diverse volte che ho lasciato il Chromebook acceso per alcune ore e quando sono tornato, non si accenderà. Non mi viene subito in mente che la causa del problema è una batteria scarica che pensa che il dispositivo possa effettivamente durare dalle 9 alle 10 ore in standby. Tuttavia, tieni presente che il consumo della batteria dipende dal numero di finestre o schede aperte e dal numero di app in esecuzione in background.

Se il tuo dispositivo ha quasi un anno, la batteria potrebbe essersi già deteriorata un po 'e non durerà quanto prima. Quindi, se hai riscontrato che il tuo Chromebook Samsung non risponde e non si accende, prova a caricarlo perché potrebbe essere solo un problema di batteria scarica. Dagli il tempo di caricare e quindi continua la risoluzione dei problemi.

L'indicatore LED accanto alla porta del caricatore dovrebbe essere acceso se il laptop si sta caricando.

Chiudi e apri il coperchio

Dopo aver concesso al tuo laptop un po 'di tempo per caricarsi, è tempo di vedere se si accende ancora. Chiudere il coperchio per alcuni secondi, quindi riaprirlo. Se la batteria è superiore al 5%, il laptop dovrebbe accendersi all'apertura del coperchio. Se ancora non si accende, chiudi il coperchio e concedi altri 10 minuti per caricarlo.

A questo punto, assicurati di aver collegato l'adattatore CA a una presa a muro funzionante e che l'altra estremità sia correttamente collegata al Chromebook poiché potrebbe non caricarsi a causa di una connessione allentata. Se si dispone di un tester multiplo, si consiglia di testare il caricabatterie per vedere se emette corrente elettrica. Nel caso in cui il problema riguardi il caricabatterie, è possibile acquistarne uno nuovo facilmente.

Tieni premuto il tasto di accensione

Dopo aver concesso al Chromebook un po 'di tempo per caricarsi e non si accenderà ancora quando si apre il coperchio, la prossima cosa da fare è tenere premuto il tasto di accensione per almeno 8 secondi. Se non c'è alcun problema con l'hardware e che il sistema del laptop non si è bloccato, dovrebbe accendersi e continuare l'avvio fino a raggiungere il desktop. Tuttavia, se dopo questo il dispositivo si rifiuta ancora di accendersi, è necessario eseguire il passaggio successivo.

Eseguire il ripristino del controller incorporato (EC)

Devi farlo se il tuo laptop si sta caricando ma non si accende quando si chiude e si apre il coperchio o si preme il pulsante di accensione. È possibile a questo punto che il tuo computer sia semplicemente bloccato, ecco perché non risponde. Il ripristino EC è un metodo molto efficace per sbloccare qualsiasi Chromebook e potrebbe essere l'unica cosa che potrebbe risolvere questo problema.

Per fare ciò, tieni premuti i pulsanti di aggiornamento e accensione per 3 secondi. Se il telefono si avvia, problema risolto, altrimenti, è tempo di portarlo in un negozio e lasciare che la tecnologia gestisca il problema per te.

Dopo aver eseguito tutte queste procedure e il problema persiste, è molto probabile che il problema riguardi l'hardware. Ho riscontrato problemi simili in passato e tutto ciò che ho fatto è stato aprire il mio Chromebook e scollegare la batteria per alcuni secondi. Dopodiché, il laptop si è acceso e da allora il problema non si è più ripreso.

Nel tuo caso, tuttavia, ti suggerisco di portare il laptop alla tecnologia, soprattutto se non hai mai provato ad aprire un laptop in quanto potresti rovinare ancora di più le cose se lo fai. E ricorda, la garanzia potrebbe diventare nulla nel momento in cui rimuovi una vite dal tuo dispositivo. È meglio lasciare che un professionista gestisca il problema per te.

Connettiti con noi

Siamo sempre aperti ai tuoi problemi, domande e suggerimenti, quindi sentiti libero di contattarci compilando questo modulo. Questo è un servizio gratuito che offriamo e non ti addebiteremo un centesimo per questo. Ma tieni presente che riceviamo centinaia di e-mail ogni giorno ed è impossibile per noi rispondere a ciascuna di esse. Ma state certi che leggiamo ogni messaggio che riceviamo. Per coloro che abbiamo aiutato, ti preghiamo di spargere la voce condividendo i nostri post con i tuoi amici o semplicemente apprezzando la nostra pagina Facebook e Google+ o seguici su Twitter.