Ferma il problema del consumo della batteria del tuo iPhone eliminando le app Uber e Waze (fino a iOS 11)

Aggiornamento del 29 agosto 2017 : Uber ha annunciato oggi che ripristinerà la capacità degli utenti di attivare il GPS "mentre utilizzano" solo l'app, l'aggiornamento dell'app dovrebbe iniziare questa settimana su iPhone.

L'estate scorsa, Uber si è trovata in mezzo a un'altra polemica quando la società ha aggiornato la sua politica sulla privacy per creare il terreno legale per il monitoraggio degli utenti anche dopo la fine del viaggio. Il nuovo tracciamento invasivo è stato abilitato con il rilascio di un importante aggiornamento alla fine dello scorso anno e non ci è voluto molto prima che i primi utenti iniziassero a lamentarsi dei principali problemi di consumo della batteria.

"Pensiamo sempre ai modi in cui possiamo migliorare l'esperienza del ciclista dall'affilatura delle nostre stime ETA all'identificazione della migliore posizione di ritiro in una determinata strada. La posizione è al centro dell'esperienza di Uber e stiamo chiedendo ai ciclisti di fornirci maggiori informazioni per raggiungere questi obiettivi ", ha risposto un portavoce di Uber quando gli è stato chiesto della situazione da The Verge.

La maggior parte delle app su iOS consente agli utenti di scegliere se consentire sempre l'accesso alla posizione, solo quando utilizzano l'app o mai. Tuttavia, nel caso di Uber, l'opzione per consentire l'accesso alla posizione solo durante l'utilizzo dell'app non è presente. Fino a poco tempo fa, lo stesso valeva per Waze.

Se scegli di consentire sempre l'accesso alla posizione, non hai modo di sapere che Uber o Waze non tengono traccia di ogni tua mossa. E se scegli di disabilitare completamente l'accesso alla posizione, la maggior parte delle funzionalità smetterà di funzionare. La soluzione? Elimina le app problematiche e installa alternative che rispettano la tua privacy.

Uno dei più grandi scarichi della batteria sul tuo iPhone è avere il GPS acceso. Pertanto, le app in esecuzione che tracciano la tua posizione, come Google Map, Uber e Waze, scaricheranno la batteria molto rapidamente. La cosa migliore che puoi fare è impostare TUTTE le tue app per abilitare il GPS mentre l'app è in esecuzione.

Per modificare questa impostazione, vai a:

  1. impostazioni
  2. Privacy (icona della mano grigia)
  3. Servizi di localizzazione
  4. Accendilo (o lascialo acceso) e passa attraverso ogni singola app in quell'elenco, per cambiare tutte le app in "Mai" o "Durante l'utilizzo dell'app".

In questo modo, il tuo iPhone accenderà il GPS solo mentre stai eseguendo app che autorizzi l'accesso GPS. Ma il problema è che ci sono alcune app che non hanno l'opzione "Durante l'utilizzo dell'app", come Uber e Waze. Queste app richiedono di avere il GPS “Sempre” attivo o “Mai”. Se non lo lasci mai acceso, potresti non avere affatto l'app, poiché queste app di navigazione richiedono il GPS per funzionare. Ma Apple ha escogitato una soluzione per questo problema nel prossimo aggiornamento del sistema operativo per iOS 11 (vedi sotto).

Per eliminare qualsiasi app iOS, inclusi Uber e Waze, basta toccare e tenere premuta qualsiasi icona dell'app fino a quando tutte le icone iniziano a muoversi. Tutte le app che non fanno parte di iOS avranno una piccola X nell'angolo in alto a sinistra. Tocca la X e conferma la tua scelta nella finestra di dialogo che appare.

In alternativa, puoi andare all'app Impostazioni> Generale> Archiviazione e utilizzo iCloud> Gestisci archiviazione. Qui puoi toccare il nome di qualsiasi app e selezionare l'opzione Elimina. Se desideri eliminare più app di fila, potresti trovare questo metodo più veloce del primo.

Con il rilascio di iOS 11, l'opzione per consentire l'accesso alla posizione solo durante l'utilizzo dell'app sarà disponibile anche per le app che non la supportano esplicitamente. Questa modifica fa parte di uno sforzo maggiore per migliorare la privacy degli utenti in iOS. Un'altra notevole modifica sarà l'introduzione di un overlay blu della barra di stato che verrà visualizzato quando un'app in background accede alla posizione.

Una volta effettuato l'aggiornamento a iOS 11, è consigliabile rivedere le impostazioni della posizione. Vai all'app Impostazioni> Privacy> Servizi di localizzazione. Verrà visualizzato un elenco di app ed è possibile scegliere su qualsiasi app dell'elenco per visualizzare le relative impostazioni di posizione. A meno che tu non abbia una buona ragione per farlo, evita di usare l'opzione "Sempre" per evitare il consumo della batteria.