Risolti i sensori Samsung Galaxy Note 8 che non funzionavano dopo l'aggiornamento del software

Benvenuti in un'altra puntata della nostra serie di risoluzione dei problemi in cui intendiamo aiutare i nostri lettori che possiedono #Samsung #Galaxy # Note8 a risolvere i problemi che stanno riscontrando con il loro dispositivo. Sebbene questo sia un modello relativamente nuovo che utilizza la tecnologia più recente, ci sono ancora casi in cui possono verificarsi determinati problemi che affronteremo. In quest'ultima puntata della nostra serie di risoluzione dei problemi affronteremo i sensori Galaxy Note 8 che non funzionano dopo il problema di aggiornamento del software e altri problemi correlati.

Se possiedi un Samsung Galaxy Note 8 o qualsiasi altro dispositivo Android, non esitare a contattarci utilizzando questo modulo. Saremo più che felici di aiutarvi con qualsiasi preoccupazione che potreste avere con il vostro dispositivo. Questo è un servizio gratuito che offriamo senza vincoli. Chiediamo tuttavia che, quando ci contatti, cerca di essere il più dettagliato possibile in modo da poter effettuare una valutazione accurata e fornire la soluzione corretta.

Se desideri consultare le parti precedenti di questa serie, dai un'occhiata a questo link.

Puoi anche raggiungerci sui nostri account di social media Facebook e Google+.

I sensori Samsung Galaxy Note 8 non funzionano dopo l'aggiornamento del software

Problema: 24 ore fa ho aggiornato il mio software galaxy note 8 a 7.1.1 dopo l'aggiornamento ho notato che tutti i sensori sono inattivi tranne il sensore di impronte digitali che funziona Ho riempito * # 0 * # e fatto il test per i sensori e sono tutto lo schermo non ruoterà automaticamente il sensore sul retro non sta misurando la mia frequenza cardiaca

Soluzione: la cosa migliore che puoi fare ora è eseguire il backup dei dati del tuo telefono e quindi avviare il telefono in modalità di ripristino. Da qui devi fare due cose. Per prima cosa, cancella la partizione cache del telefono. In secondo luogo, eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Una volta eseguiti i passaggi precedenti, prova a verificare se il problema persiste. In tal caso, ciò potrebbe essere causato da un problema tecnico nell'aggiornamento stesso. Puoi considerare di eseguire il flashing di una versione del firmware precedente sul tuo telefono utilizzando Odin per verificare se questo è il caso. Suggerirei comunque di far controllare il telefono presso un centro di assistenza autorizzato.

Samsung Galaxy Note 8 Verifica errore impostazioni APN dopo aggiornamento software

Problema: da due giorni dopo l'ultimo aggiornamento del sistema, la mia app di messaggistica (Chomp SMS) non mi consente di inviare o ricevere testi di gruppo o di immagini. Ho avuto lo stesso identico problema lo scorso settembre (non ho trovato una soluzione fino a gennaio 2020!) E il modo in cui l'ho risolto era quello di effettuare le seguenti operazioni: (Chomp) impostazioni> MMS> Comportamento MMS> Modificato in Legacy (era impostato su Sistema fino a questo punto)> abilita / attiva su Configura manualmente APN> Inserisci esattamente gli APN indicati di seguito:

MMSC: //mms.vtext.com/servlets/mms

Proxy MMS: (lasciato vuoto)

Porta MMS: 80

Invia dimensione: 1mb

Attiva i dati mobili (era già acceso)

Dal 23 gennaio 2020, non ho più avuto problemi con i testi di gruppo o illustrati. Non è stato fino all'ultimo aggiornamento del sistema che lo stesso problema è stato riavviato. Ho controllato tutte le impostazioni che ho provato a gennaio e tutto era sempre lo stesso di quando l'ho riparato a gennaio. I messaggi di errore che ho ricevuto da settembre a gennaio sono gli stessi messaggi che ho ripreso a partire dal 28 febbraio 2020: “Impossibile inviare MMS. Attiva i dati mobili (tocca per riprovare) "e un paio di volte ho ricevuto il messaggio di errore" Controlla le impostazioni APN "

Le altre cose che ho provato:

* spegni il telefono e lascialo riposare per alcuni minuti

* controlla se l'app deve essere aggiornata, non ne ha bisogno. È stato aggiornato.

Ho visto una delle soluzioni da provare sul tuo sito era eseguire un soft reset, ma non vedo nulla sul retro del mio telefono che mostri che posso accedere alla mia batteria, quindi ho spento completamente il telefono per diverse ore. Non so se questo abbia lo stesso effetto però.

Soluzione: la prima cosa che dovrai fare in questo caso è controllare le impostazioni APN del telefono e assicurarti che sia impostato correttamente.

Per accedere alle impostazioni APN del telefono, attenersi alla seguente procedura.

  • Vai su Impostazioni> Connessioni> Reti mobili
  • Tocca su Nomi punti di accesso
  • Selezionare con le impostazioni APN in uso per modificarlo

Per la rete Verizon le impostazioni APN sono le seguenti.

  • Nome APN: Verizon
  • APN: vzwinternet
  • Proxy:
  • Porta:
  • Nome utente:
  • Parola d'ordine:
  • Server:
  • MMSC: //mms.vtext.com/servlets/mms
  • Proxy MMS:
  • Porta MMS: 80
  • Centro clienti: 310
  • MNC: 12
  • Tipo di autenticazione:
  • Tipo APN: internet + mms
  • Protocollo APN:
  • Protocollo di roaming APN:
  • Portatore:
  • Tipo MVNO:

Assicurarsi di disporre di un abbonamento dati mobili attivo e che l'interruttore dati mobili del telefono sia attivo.

Se il problema persiste, ti consiglio di eseguire il backup dei dati del telefono e di eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Binario personalizzato Samsung Galaxy Note 8 bloccato da errore di blocco FRP

Problema: beh stavo usando il mio telefono ed era perfettamente bene non l'ho mai lasciato cadere e non è danneggiato, beh un giorno il mio telefono si è spento e ho pensato che fosse morto, quindi ho collegato il mio caricabatterie e ha mostrato l'icona di ricarica così l'ho lasciato dopo un po 'l'ho controllato e ha mostrato la luce Samsung Galaxy Note 8 e nell'angolo in alto a sinistra dice binario personalizzato bloccato dal blocco frp, il telefono stesso non si accende più dice solo Galaxy Note 8 e in alto a sinistra binario personalizzato bloccato da frp lock, quindi non so come ripristinarlo.

Soluzione: la cosa migliore che puoi fare in questo momento è avviare il telefono in modalità di ripristino, quindi eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Si noti che ciò cancellerà i dati del telefono. Quando ti viene chiesto di inserire le informazioni dell'account Google, assicurati di inserire l'account che era collegato al telefono prima che si verificasse il problema.

Se il problema persiste, è necessario portare il telefono a un centro di assistenza autorizzato e farlo controllare.

Impegnati con noi

Sentiti libero di inviarci le tue domande, suggerimenti e problemi che hai riscontrato durante l'utilizzo del tuo telefono Android. Supportiamo tutti i dispositivi Android disponibili oggi sul mercato. E non preoccuparti, non ti addebiteremo un solo centesimo per le tue domande. Contattaci utilizzando questo modulo. Leggiamo che tutti i messaggi che riceviamo non possono garantire una risposta rapida. Se siamo stati in grado di aiutarti, ti preghiamo di aiutarci a spargere la voce condividendo i nostri post con i tuoi amici.